SUSA, VENERDÌ 22 LUGLIO C’È L’APERIBURGER: AL PANIFICIO MARZO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

SUSA – Ogni venerdì e sabato, dalle ore 17, c’è una bella novità: l’AperiMarzo al panificio Marzo di Susa in via Roma 62. Il modo migliore per chiudere la giornata e la settimana in bellezza, gustando un drink e assaggiando le delizie del panificio Marzo, che ha organizzato anche delle serate speciali dove gustare alcuni prodotti dell’eccellenza piemontese.

Venerdì 22 luglio ti aspetta l’aperiburger, di cosa si tratta? Il panificio Marzo ti proporrà la sua idea di hamburger. Troverai panini multicolore, con solo lievito naturale e ingredienti genuini, senza latticini. Sarà una serata imperdibile!

Ma gli appuntamenti non finiscono qui, ecco le date delle serate speciali. E ti ricordiamo che l’AperiMarzo c’è comunque ogni venerdì e sabato, dalle 17 in poi.

LE DATE DELLE SERATE SPECIALI

22 LUGLIO: Aperiburger. Panini multicolore. Solo lievito naturale e ingredienti genuini, senza latticini. Scopri la loro idea di hamburger.

5 AGOSTO: Apericalzone. Una pasta ripiena farcita di sapore e gusto al 100%.

19-20 AGOSTO: Apericompleanno del nostro panificio. Per i due anni di attività festa grande il doppio. Ci sarà la torta? E sarà super.

26 AGOSTO: Aperibis. Voterete il vostro preferito e lo staff farà il bis. Siete pronti con la penna?

2 SETTEMBRE: Aperidolce. Torte a fette in abbondanza. Resisti oppure ti fai prendere per la gola?

16 SETTEMBRE: Aperimais. La stagione del mais. Una polentina a fette e la bruschetta, un dolcino al mais e la delizia fiale.

30 SETTEMBRE: Aperistoria. Un piatto delle nostre origini rivisitato nella forma ma non nel sapore. I protagonisti saranno i grissini. Se indovinate scrivete.

Inoltre il venerdì e il sabato troverai al panificio pasticceria Marzo il collaboratore Luca e che ti farà assaggiare un particolarissimo drink. Si tratta di una speciale bevanda con delle erbe medicinali, dalle radici si realizzano dei digestivi che il panificio pasticceria ha rivisitato rendendoli dei drink sperimentali. Il tutto verrà accompagnato da un tagliere di prodotti locali, come salumi (affettati sul momento), marmellate, formaggi (come la toma di Venaus) e la loro inconfondibile pizza ai cereali. 

(Contenuto sponsorizzato)

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.