SUSA, VISITE PER PREVENIRE L’ICTUS

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ DI SUSA

SUSA – La Giornata di Prevenzione dell’Ictus Cerebrale nell’ambito di un progetto di promozione delle patologie cardiovascolari, in collaborazione con l’Asl To3 e la Fondazione Mario ed Anna Magnetto. È prevista una serie di controlli clinici e colloqui; in questa occasione verranno misurati i valori della pressione arteriosa, della glicemia e del colesterolo che costituiscono i tre fattori di rischio più importanti per l’ictus cerebrale. Potrà essere effettuata anche la visita dell’ortottista per la prevenzione del glaucoma e maculopatia.

Al termine può essere richiesto un consulto con i medici presenti con indicazioni su come correggere gli eventuali fattori di rischio riscontrati in sede di controllo e come adottare stili di vita più salutari. In presenza di fattori di rischio elevato, i dati rilevati saranno successivamente comunicati ai Medici di Medicina Generale che valuteranno, ove necessario, ulteriori approfondimenti. Ricordiamo che per gli esami occorre presentarsi a digiuno da almeno due ore con eventuale documentazione clinica recente.

Essendo ampio l’orario di accettazione (8.30-13) e tenuto altresì conto dell’adesione di altri otto Comuni, suggeriamo, a chi fosse interessato a sottoporsi allo screening, di valutare, se possibile, di presentarsi a metà o fine mattinata onde evitare lunghe attese di prima mattina e comportare intasamenti sul luogo di realizzazione dell’iniziativa. È obbligatorio ritirare c/o il centralino dell’ospedale il numero di arrivo.

Tutti i controlli e i consulti di cui sopra sono gratuiti e destinati a tutti i cittadini presenti nel nucleo familiare che abbiano un’età compresa dai 50 fino ai 70 anni. Grazie alla collaborazione della Croce Rossa Italiana – Sezione di Susa, sarà disponibile un servizio di accompagnamento riservato solo ai cittadini che presentano gravi difficoltà di deambulazione.

Sarà necessario però effettuare una prenotazione entro lunedì 4 novembre, lasciando i propri dati al seguente numero telefonico del Comune di Susa (0122-648306). Nel ringraziare per l’attenzione che verrà dedicata alla presente iniziativa, sottolineando che l’individuazione precoce dei fattori di rischio e la correzione degli stili di vita costituiscono la migliore forma di prevenzione, porgiamo i più cordiali saluti.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.