TAV, CHIAMPARINO NOMINATO PRESIDENTE DEL COMITATO DI PILOTAGGIO: SARÀ LUI A OCCUPARSI DEI FONDI PER LE OPERE DI COMPENSAZIONE PER LA VAL SUSA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

La Giunta regionale si è riunita questa mattina per esaminare i punti all’ordine del giorno.
Nel corso della seduta, su proposta dell’assessore Francesco Balocco, il presidente della Regione Sergio Chiamparino è stato scelto come presidente del Comitato di pilotaggio per la nuova linea ferroviaria Torino-Lione, previsto dalla l.r. n.4/2011 “Promozione di interventi a favore dei territori interessati dalla realizzazione di grandi infrastrutture”. Sarà lui quindi ad occuparsi in prima persona delle opere di compensazione in Val Susa e delle ricadute economiche legate alla Torino-Lione, riferendosi alla legge regionale sul modello francese del “Demarche Grand Cantier”. Al tavolo del comitato di pilotaggio sono invitati e hanno già partecipato nei mesi scorsi i sindaci della Val Susa.
“Ci chiediamo per quale motivo la scelta della Giunta regionale non sia ricaduta su un soggetto esterno e magari residente in Valle di Susa – commentano dal Movimento 5 Stelle – forse perché al momento Chiamparino si è reso conto di non avere persone di fiducia sul territorio. Quindi pensa di gestire in solitaria il rapporto con gli enti locali presentandosi con risorse da mettere sul piatto dei sindaci alle prese con bilanci sempre più risicati”

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.