TAV, CI SCRIVE SANDRO PLANO: “ECCO CHE COSA HO DETTO IERI AL MINISTRO LUPI”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di SANDRO PLANO(sindaco di Susa)

Il 6 agosto, alle ore 18 a Roma ho partecipato a una riunione sul Tav, su invito del ministro Lupi. All’incontro erano presenti il sindaco di Torino Piero Fassino, l’assessore ai Trasporti della Regione Piemonte Francesco Balocco, il vice Prefetto Gallo, il sindaco di Chiomonte Silvano Ollivier, Maurizio Bufalini di LTF, il Commissario Mario Virano, Paolo Foietta, Osvaldo Napoli, Ercole Incalza e altri funzionari del Ministero.

Il senatore Marco Scibona non è stato ammesso. Il ministro ha precisato che l’incontro riguardava la Task Force costituita per seguire in termini operativi le problematiche connesse al progetto. L’Ordine del giorno riguardava la presa d’atto del nuovo assetto politico locale in seguito alle recenti elezioni, le procedure amministrative e legislative per i rimborsi alle imprese danneggiate, le questioni relative alla deroga al Patto di stabilità per le opere a titolo di compensazione, la costituzione di una nuova Società.

Ho ringraziato il ministro per l’invito, interpretandolo come espressione di disponibilità al confronto, ho espresso la posizione di contrarietà all’opera dell’Amministrazione che rappresento, ho chiesto al ministro di incontrare tutti i sindaci interessati dal tracciato e mi sono riservato di esporre in quella sede le ragioni della nostra opposizione, le critiche all’operato dell’Osservatorio e le proposte per avviare un corretto rapporto istituzionale.

Il ministro ha espresso la volontà di incontrarci nel mese di settembre. Ho ritenuto con questo di aver esaurito il mio mandato e ho salutato i presenti. Il ministro e il senatore Marco Scibona si sono incontrati al termine della riunione.

Il sindaco di Susa
Sandro Plano

20140807-122604-44764299.jpg

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.