TAV IN VALSUSA, ECCO LE 24 OPERE DI COMPENSAZIONE: DAL METANO ALLE STRADE DI MONTAGNA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

di ANDREA MUSACCHIO 

VALSUSA – Dopo l’ufficialità dello sblocco dei 32 milioni di euro destinati alle opere di accompagnamento della Torino-Lione, nelle scorse ore è arrivato anche il quadro complessivo dove vengono riportate le cifre e le aree di intervento dei 24 progetti in programma. Come già si sapeva, la maggior parte di queste saranno inevitabilmente a Chiomonte e nei comuni limitrofi dell’Alta Valsusa.

Tra i progetti più onerosi troviamo sicuramente il “completamento della rete a metano nel territorio comunale di Chiomonte“, dove si arriva a 3.128.218,00 euro e quello denominato “La Valle di Susa il regno delle strade d’alta quota“. Un progetto che comprende la Media ed Alta Valle di Susa e Alta Val Chisone e che ha un costo totale di 2.704.580,18 euro. Già più noto il progetto di “sistemazione idraulica del tratto terminale Rio Moletta e sistemazione pendii parte alta del bacino interessati dagli incendi del novembre 2017” nel Comune di Bussoleno. In questo caso il totale dell’importo ammonta a 2.482.893,28 euro. Sempre nel comune di Chiomonte e, in questo caso, di Gravere, sono stati stanziati 2.629.206,63 euro per garantire “l’accessibilità veicolare alla località Pian del Frais“. Tra i piani più interessanti in programma troviamo anche la “sistemazione idraulica e la messa in sicurezza del Rio Chanteloube” nel comune di Salbertrand per un totale di 2.660.242,80 euro.

Come scritto in precedenza, la cifra totale degli interventi è di 32.129.919,00 euro. Per chi volesse consultare il quadro complessivo delle 24 opere previste, può cliccare qui oppure leggere il seguente pdf.

torino_lione_quadro_complessivo_3_1_1
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

9 COMMENTI

  1. ……..Comune di Bussoleno e Comune di Cesana : Laboratori di trasformazione, promozione e vendita dei prodotti delle filiere locali….Interessante l’abbinamento dei due comuni ???!!!!!!!! BOH ????

  2. Sistemano il metano a Chiomonte, e l’azienda che posa il metano cosa ci guadagna? Il sindaco cosa dice? Come mai non pensate all’ ospedale di Susa, un piccolo ed ulteriore bonus comunale per le famiglie indigenti….mi fate schifo. Vergognatevi.

  3. ecco, in pratica con motivazioni eccezionali si fanno le cose che si dovrebbero fare normalmente. sistemazione pendii, strade, messa in sicurezza energia etc etc.

  4. Si tratta di opere manutentive e di opere legate al ripristino ambientale a seguito incendio. Opere che dovevano essere fatte comunque e che sembra, invece, vengano accollare ai costi del tav.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.