TAV, OGGI IL CIPE HA APPROVATO IL PROGETTO DA BUSSOLENO AL CONFINE DI STATO. L’OPERA COSTA 2,7 MILIARDI, SBLOCCATI 2 MILIONI PER LE OPERE DI COMPENSAZIONE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

Si è tenuta nel pomeriggio di oggi la seduta del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (CIPE) presieduto dal Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi: per approvare il progetto definitivo relativo alla tratta internazionale del collegamento ad alta velocità Torino-Lione.

L’importo previsto per la realizzazione della sezione transfrontaliera che va dal confine di Stato a Bussoleno (che comprende il tunnel di base, la stazione internazionale di Susa, il tunnel dell’interconnessione con la linea storica del Frejus e le opere nella piana di Susa-Bussoleno). ammonta a circa 2,7 miliardi di cui 1,6 a carico dell’Italia (che diventeranno 960 milioni con il contributo europeo). Dei 17 km della tratta, 12,5 sono in galleria.

Con questo atto, che accoglie le prescrizioni della Regione Piemonte in materia di tutela dell’ambiente, dell’assetto idrogeologico e del territorio, si dà il via libera ai lavori e si compie l’atto necessario all’ottenimento del cofinanziamento europeo.

La UE si farà infatti carico della copertura del 40% della somma totale prevista per l’intera opera di 8,5 miliardi, (pari a circa 3,4 miliardi).

Il passaggio in CIPE consente anche di attivare le opere di compensazione collegate.

L’assessore ai trasporti della Regione Piemonte Francesco Balocco, presente alla riunione con delega del Presidente Chiamparino, ha anche ottenuto rassicurazioni sull’erogazione dei 10 milioni per le opere di compensazione già previste. La prima tranche di 2 milioni relativa al 2013 sarà liquidata nei prossimi giorni.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.