RAGAZZA MUORE SOTTO IL TRENO A SANT’ANTONINO DI SUSA

La vittima sarebbe sbucata da un cespuglio, vicino ai binari all'improvviso, rimanendo investita dal treno. Sotto choc la macchinista

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Foto di Jean Michel Devlieger

SANT’ANTONINO DI SUSA – Martedì 18 maggio, dalle ore 14.30, sulla linea Torino – Modane il traffico ferroviario è stato sospeso in prossimità della stazione ferroviaria di Sant’Antonino di Susa, per l’investimento mortale di una ragazza da parte di un treno. La vittima si chiamava Martina Zona, aveva 19 anni e viveva a Sant’Antonino di Susa.

Le autorità competenti sono presenti sul posto per svolgere i necessari accertamenti: polizia ferroviaria, vigili del fuoco e 118. La macchinista che conduceva il treno è sotto choc: è stata accompagnata all’ospedale di Susa.

AGGIORNAMENTO: dalle ore 18.10 il traffico ferroviario sulla linea Torino – Modane, precedentemente sospeso in prossimità di Sant’Antonino di Susa, è in graduale ripresa dopo l’autorizzazione alla ripartenza dei treni.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Indipendentemente dalla cause e dalle circostanze di come è potuto succedere rimane una tragedia. Povera ragazza R.I.P.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.