TRAGEDIA IN VALSUSA: UOMO PRECIPITA DAL ROCCIAMELONE E MUORE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Nella foto, il versante del Rocciamelone da cui è precipitato l’escursionista.

ROCCIAMELONE – Tragedia sul monte Rocciamelone. Lunedì 1° agosto un uomo di 69 anni, Franco Bernardi, residente a Piscina, è precipitato durante l’escursione, perdendo la vita. Sono intervenuti in quota i tecnici del Soccorso Alpino e della Guardia di Finanza del Soccorso Alpino, con l’elisoccorso 118. Il corpo della vittima è stato trasportato all’obitorio dell’ospedale di Susa. Il fatto è avvenuto sotto la cima del Rocciamelone. L’allarme è stato lanciato poco prima delle 13 da un altro escursionista che si trovava in loco è che ha assistito all’incidente. La situazione è apparsa immediatamente estremamente critica, sul posto è stato inviato il Servizio Regionale di Elisoccorso che è riuscito a sbarcare l’equipe con difficoltà, a causa delle numerose persone presenti. Dopo aver tentato le manovre di rianimazione cardiopolmonare, il medico ha potuto soltanto constatare il decesso. Successivamente sono stati elitrasportati sul luogo dell’incidente i tecnici del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza, che hanno effettuato le operazioni di Polizia Giudiziaria e hanno collaborato al recupero della salma, non appena è stata ricevuta l’autorizzazione del magistrato.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

6 COMMENTI

  1. L’elisoccorso è arrivato più di un’ora dopo la chiamata. Al suo arrivo non ha avuto difficoltà a sbarcare l’equipe a causa delle molte persone presenti, perché sul posto c’era solo il malcapitato. Viene da chiedersi che manovre cardiopolmonari abbia potuto fare il medico visto che il primo tecnico del soccorso si è calato sul luogo dopo un’ora e mezza dalla morte del povero malcapitato.

  2. Siamo alla pura follia,ogni settimana contiamo i morti per le imprudenze delle persone.ma a 70 anni che cosa ci fai li?
    Dovresti stare con gli amici a giocare a bocce o a carte al bar.

    • Sei proprio un coglione, anche perché non hai la minima idea de motivo per cui sia morto. Scommetto che tu sei uno di quelli che fatica a fare una rampa di scale senza farsi venire un infarto. Tu gioca pure a bocce o a carte al bar, che non arrivi nemmeno a 60 anni, altro che 70.

    • Forse tu non sai cosa sia la vera passione per la montagna, è qualcosa che hai dentro, che vivrà sempre conte.
      Hai ragione sei una testa ci caxxo qualunque perchè non hai il mimimo rispetto per la morte, dovresti solo vergognarti per ciò che hai scritto; sicuramente la tua sana e priva di pericoli passione è stare davanti ai video giochi o pornhub.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.