TRAGEDIA: SI È SUICIDATA SIMONA, LA SORELLA DI MAURA VICECONTE. UN ANNO FA LA CAMPIONESSA SI ERA TOLTA LA VITA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

TERAMO / CHIUSA SAN MICHELE – Una notizia tragica, che collega nello stesso destino drammatico due sorelle che avevano un legame speciale. Oggi, giovedì 13 febbraio, si è suicidata Simona Viceconte, 45 anni, sorella della valsusina Maura Viceconte: la campionessa che si è tolta la vita proprio un anno fa, il 10 febbraio 2019. I carabinieri di Teramo hanno confermato a ValsusaOggi la tragica notizia. Simona era molto conosciuta in Valsusa: ci aveva vissuto da sempre, a Chiusa San Michele e Villar Focchiardo, prima di trasferirsi per seguire la famiglia e il marito, direttore di banca.

Un anno dopo il suicidio di Maura, la sorella Simona si è uccisa oggi pomeriggio, impiccandosi alla ringhiera delle scale del palazzo dove abitava. Era mamma di due bambini e non ha lasciato biglietti o messaggi per motivare il tragico gesto. Proprio come Maura.

A distanza di un anno, l’una dall’altra, le due sorelle si sono tolte la vita utilizzando le stesse modalità: entrambe si sono impiccate poco distanti da casa. Maura nel giardino, Simona alla ringhiera delle scale.

Proprio domenica 16 febbraio gli amici di Maura hanno organizzato due momenti per ricordarla: la festa del cross al parco La Mandria e la messa di suffragio a Chiusa San Michele. Un ricordo che però sarà ancora più doloroso, dopo la tragedia avvenuta oggi.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.