TROVATO UN CADAVERE A REANO: LE RICERCHE DELL’UOMO ERANO INIZIATE STAMATTINA DOPO L’ALLARME DEI PARENTI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

fac9c247-a080-4db2-835c-dae355814537

REANO – Si sono concluse tragicamente le operazioni di ricerca di un 40enne nella collina di Reano, avviate stamattina da parte dei vigili del fuoco di Avigliana, insieme alle squadre cinofile ed il comando avanzato da Torino con l’elicottero Drago. Nel pomeriggio è stato ritrovato il corpo senza vita dell’uomo, che era uscito di casa senza far sapere più nulla ai famigliari. 

Si tratta di Federico Doleatto, 40 anni, conosciuto da tutti in paese perché lavorava come custode del castello. Si è tolto la vita sparandosi un colpo in fronte. Le ricerche dell’uomo erano iniziate questa mattina, dopo l’allarme diffuso dai parenti. La salma di Doleatto è stata portata alle camere mortuarie dell’ospedale di Susa: la procura ha disposto l’autopsia. Doleatto era molto conosciuto in Val Susa per essere un appassionato di sport: oltre allo sci, partecipava a parecchie gare di mountain bike enduro.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.