TROVATO UN CADAVERE NEL LAGO DI NEVACHE / VICINO A BARDONECCHIA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

image

NEVACHE – Una storia da brividi vicino all’Alta Valsusa, a Nevache, un tranquillo paesino di montagna tra Bardonecchia e Briançon e meta prediletta dagli amanti delle passeggiate nella natura. Come riportano sul quotidiano francese Le Dauphine, è stato ritrovato nel Lago del Serpente, situato a 2.500 metri s.l.m. nel comune di Nevache, il corpo congelato di una donna. A dare l’allarme lunedì mattina, 6 giugno, un escursionista: gli uomini della CRS (Compagnies Républicaines de Sécurité, corpo della police nationale francese con funzioni antisommossa e di protezione civile), dopo aver tempestivamente condotto una ricognizione in elicottero, hanno recuperato il corpo, trasportandolo in ospedale a Briançon, dove sarebbe in corso l’autopsia, per risalire all’identità della vittima e ai motivi di questo macabro ritrovamento.
Dal Comune di Nevache assicurano che non ci sarebbe mai stata la ricerca di una persona data per dispersa, neanche questo inverno. È stata così aperta un’inchiesta, volta a coprire una zona più ampia di indagine, che è in mano agli uomini della CRS.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.