TRUFFA DELLO SPECCHIETTO A GIAVENO E AVIGLIANA: FERMATO UN UOMO, “DENUNCIATE I DANNI”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ DI GIAVENO

GIAVENO – Nelle ultime due settimane si sono verificati diversi episodi della cosiddetta “truffa dello specchietto”: una persona finge di essere stata incidentata e insiste per avere un risarcimento immediato senza passare dall’assicurazione. Casi del genere sono stati segnalati nella nostra zona a Giaveno, Coazze e Avigliana. Ieri è stato fermato dalla Polizia locale di Giaveno il responsabile di questo reato.

Il Comando della Polizia Locale di Giaveno chiede a chi sia stato vittima della truffa, o anche soltanto del tentativo di truffa, di recarsi a formalizzare la denuncia presso la propria sede, anche in previsione del proseguimento dell’iter e quindi di un risarcimento danni.

L’ufficio per sporgere denuncia è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12 e nei pomeriggi di lunedì e mercoledì dalle ore 15.30 fino alle 17, in via Marchini. Per eventuali informazioni aggiuntive contattare il numero telefonico 011-9326405.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

10 COMMENTI

  1. Il problema della denuncia è che il truffatore saprà il tuo nome e cognome, mentre lui con la giustizia farlocca italiana non si farà un giorno di gattabuia.

  2. E una truffa che non funziona,come quella della ruota bucata,e quella delle monetine cadute,spero che non date soldi a questi ciarlatani ma chiamate subito i carabinieri vedrete che saranno loro a pagare voi.

  3. Io ne penso che:ci sono tanti trogloditi che commentano per fare capire che sono dementi totali( cosa c’entra se è vaccinato o no oppure se ha il green pass, ha già sconto di pena perché non ragiona invece se no c’è l’aggravante di eesere un brutto e cattivo no vax)

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.