UN CONCORSO FOTOGRAFICO ORGANIZZATO ANCHE DA DUE VALSUSINI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di DIEGO MARTOGLIO

TORINO – Nasce il primo concorso fotografico gratuito per la città di Torino e provincia a tema “Urbex” dal titolo “Urbex Horror Photo Contest”, dalla collaborazione tra i partner il Chisolino, Enjoy Productions, Somewhere Tours&Events, Omega Works, 7,14 The movie oltre al PPI – Paranormal Photography Investigation dei valsusini Daniele Lionello e Nicoletta Branco, residenti a Vaie.
L’Urbex Exploration (esplorazione urbana), molte volte abbreviata in Urbex o UE, consiste nella ricerca ed esplorazione di luoghi costruiti dall’uomo, molte volte abbandonati, dimenticati e lontani dagli occhi di tutti i giorni. Grazie alla fotografia questo movimento si sta affermando sempre di più trasformandosi in un vero e proprio hobby per le persone. Il fine: “Un viaggio tra i paesaggi di Torino e provincia lontani dagli occhi di tutti i giorni, in cui portare alla luce bellezze dal lato più sinistro, oscuro ed inquietante. Ogni città o altro luogo, per quanto noto, offre a chi lo guarda e osserva l’occasione di essere riscoperto,guardando con occhi nuovi oltre i luoghi comuni, cercando un altro punto di vista” le parole di Andrea Laruffa uno degli organizzatori del concorso. Un’opportunità per riscoprire emozioni architettoniche ed artistiche perdute e lasciate all’incuria del tempo, spazi ancora in grado di trasmettere sensazioni, stupire e meravigliare tornati in vita grazie ad uno scatto fotografico, questi gli ingredienti necessari per entrare a far parte dell’affascinante mondo “Urbex” tutto da scoprire.

REGOLAMENTO
Il concorso fotografico, alla sua prima edizione, è promosso dal giornale online “Il Chisolino” e l’associazione “Enjoy Productions”, in collaborazione con “Somewhere Tour & Events”, “Omega Works” e “Paranormal Photography Investigation”.

TEMA
Un viaggio tra i luoghi costruiti dall’uomo di Torino e provincia a volte abbandonati, dimenticati o lontani dagli occhi di tutti i giorni, in cui portare alla luce bellezze dal lato più sinistro, oscuro ed inquietante. Emozioni architettoniche ed artistiche perdute e lasciate all’incuria del tempo, luoghi ancora in grado di trasmettere sensazioni, stupire e meravigliare tornati in vita grazie ad uno scatto fotografico, questi gli ingredienti necessari per entrare nell’affascinante mondo “Urbex” tutto da scoprire. Ogni città o altro luogo, per quanto noto, offre a chi lo guarda e osserva l’occasione di essere riscoperto, guardando con occhi nuovi oltre i luoghi comuni, cercando un altro punto di vista.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE
La partecipazione al concorso è gratuita ed aperta a tutti i fotografi professionisti e non, senza limiti d’età. Ogni partecipante potrà inviare un massimo di tre fotografie scattate nella sola Torino o provincia da inviare unitamente alla scheda di iscrizione debitamente compilata e firmata. Sono esclusi dalla gara i membri della commissione giudicatrice e i rispettivi familiari, nonché tutti i soggetti che a vario titolo collaborano all’organizzazione del concorso. Tutte le foto ammesse saranno pubblicate sulla pagina Facebook “Urbex Horror Photo Contest” nell’apposita gallery.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.