UN FULMINE COLPISCE LA SACRA DI SAN MICHELE: DANNEGGIATO IL CENTRALINO TELEFONICO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Foto Pallard

SACRA DI SAN MICHELE – Ieri pomeriggio la Sacra di San Michele è stata colpita da un fulmine. “È accaduto intorno alle 18.30 – spiega un volontario della Sacra a ValsusaOggi – eravamo in preghiera, quando all’improvviso abbiamo sentito un tuono fortissimo e tremare tutto intorno. Il lampo è caduto nei pressi della foresteria grande. Per alcuni secondi si è spenta la luce ed è mancata la corrente, poi si è riattivata. Ci siamo spaventati, i nostri colleghi che erano fuori in quel momento ci hanno detto che il cielo si è illuminato come se fosse giorno”. I padri rosminiani sono andati subito a controllare se il lampo avesse provocato conseguenze: “Alcuni alternatori sono saltati, l’unico problema riguarda il centralino telefonico che è stato danneggiato dal fulmine e non funzionavano più i telefoni. Stamattina il tecnico è salito alla Sacra riparando parte dei danni e adesso la situazione è tornata alla normalità”. Una grande funzione per evitare danni peggiori l’ha avuta la nuova gabbia di Faraday contro i fulmini, installata proprio lo scorso anno dopo i lavori di restauro. 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.