UNA NAVETTA COLLEGA LA SACRA DI SAN MICHELE E SANT’ANTONIO DI RANVERSO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
La Sacra di San Michele e Sant’Antonio di Ranverso

dalla SEGRETERIA DELLA SACRA DI SAN MICHELE

SANT’AMBROGIO DI TORINO Sono attive le navette per la Sacra di San Michele. Mercoledì, sabato, domenica e giorni festivi dall’11 aprile al 1° novembre parte un tour nella storia. Il bus ha partenza dalla stazione ferroviaria con orari: 9.30, 11 e 14.30, 16.30 e 18. In quaranta minuti il mezzo arriva al Pirchiariano. Il biglietto intero costa 5 euro andata e ritorno. Mentre 2,50 euro il biglietto ridotto andata e ritorno. Il rientro è previsto alle ore 10.15, 12.30, 15.15, 17.15 e 18.45 circa.

L’ingresso alla Sacra di san Michele è dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.00. Il pomeriggio dalle 14.30 alle 18.30. Il sabato c’è il consueto orario continuato dalle 9.30 alle 18.30. Infine la domenica l’orario continuato è dalle 9.30 alle 18.30. Sempre la domenica dalle 11.15 alle 13 c’è l’ingresso soltanto per la celebrazione della Santa Messa. L’orario di visita si prolunga fino alle 18.30. Quella è l’ora in cui verranno chiusi i cancelli per l’ultimo ingresso, poi via al giro nel monumento simbolo del Piemonte.

Dopo la visita alla Sacra di San Michele, dai Laghi è poi possibile proseguire, approfittando delle coincidenze con la navetta già in servizio tra la stazione ferroviaria di Avigliana, fino alla Precettoria di Sant’Antonio di Ranverso. Tracciando un interessante filo tra due dei più importanti snodi della via Francigena. Sono attive le navette da Avigliana alla Precettoria di Sant’Antonio di Ranverso. Sabato, domenica e giorni festivi dall’11 luglio fino al 27 settembre.

Un viaggio dalla Precettoria di Sant’Antonio di Ranverso fino al centro di Avigliana, procedendo poi verso il Parco naturale dei Laghi. Il servizio è gratuito. Ai due capolinea ci sono la precettoria antoniana e i due laghi, passando dalla visita di uno dei beni faro del patrimonio architettonico valsusino, cerniera tra la vallata alpina e l’area metropolitana torinese.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

  1. Avigliana e Buttigliera due comuni turistici che si impegnano per rivalutare il Monumento Nazionale della Chiesa museo di culto religioso nel borgo speciale di Sant’Antonio di Ranverso, non disperiamo se nei primi 2 giorni abbiamo notato poco movimento di visitatori , secondo noi di A.S.A.R amici di S. Antonio Abate di Ranverso il successo arriverà coinvolgendo pure Rosta e Rivoli.
    Ersilio Teifreto

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.