VACCINI COVID, NELL’ASL TO3 SOMMINISTRATE 77MILA DOSI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA DELL’ASL TO3

Procede la campagna di vaccinazione anti Covid-19 su tutto il territorio Asl To3, secondo quanto prevede il calendario regionale. Sono state somministrate fino ad ora 77.000 dosi. Di queste, 51.249 sono prime dosi e 25.773 seconde dosi. La categoria degli over 80 è quella con il maggior numero di vaccini già effettuati, 29.257 dall’inizio della campagna vaccinale. 22.350 sono le dosi di vaccino somministrate ai sanitari, 9.199 fra il personale scolastico.

La percentuale di adesione media al vaccino risulta di circa il 96%, con punte oltre il 100% in alcune sedi, grazie al meccanismo dell’overbooking, e adesione al vaccino AstraZeneca di circa l’84%.

Hanno ricevuto oggi le prime vaccinazioni le persone ad elevata fragilità (persone estremamente fragili, disabilità grave), che sono state segnalate dal medico di famiglia direttamente sul portale regionale e quindi convocate dall’Azienda Sanitaria.

Domani, sabato 27 marzo, avranno inizio invece le vaccinazioni per la fascia di età compresa fra i 75 e i 79 anni, con due postazioni attive, una a Rivoli e una a Pinerolo, presso gli ospedali. Con orario continuato, dalle ore 9 alle 18, verranno vaccinate 540 persone.

I punti vaccinali attivi ad oggi sono 18: oltre ai tre ospedali, Pinerolo, Rivoli e Susa, anche le sedi Asl di Avigliana, Collegno – Villa Rosa, Giaveno, Grugliasco, Orbassano, Oulx, Pinerolo – str.le Fenestrelle, Pomaretto, Torre Pellice e Venaria Reale. A questi si aggiungono le Case della Salute di Beinasco, Cumiana, Pianezza e Vigone e il San Luigi di Orbassano.

Nei prossimi giorni, rispettivamente il 4 e il 5 aprile, verranno aperte due nuove sedi vaccinali, a Grugliasco e a Pinerolo, dove verranno concentrate le attività delle rispettive aree, ottimizzando logistica e risorse, con l’obiettivo di aumentare la capacità vaccinale fino alle 2.680 dosi giornaliere. L’azienda sta anche valutando la possibilità di aprire prossimamente ulteriori punti vaccinali.

Proseguono inoltre le vaccinazioni presso le RSA, dove da quattro settimane non vi sono più pazienti Covid in carico alle Usca, a conferma dell’efficacia della vaccinazione di ospiti e personale, oltre che delle misure di distanziamento.

Le prossime tappe, secondo quanto previsto dalla campagna vaccinale, riguarderanno le persone comprese fra i 70 e 75 e la fascia di età fra 60 – 69 anni.

L’Asl To3 inoltre ha istituito un call center per le vaccinazioni Covid dedicato ai propri cittadini, che risponde al numero telefonico 011-4017512, dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle 16.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.