VAIE, STASERA IL CONCERTO DELLA BANDA PER SANTA MARGHERITA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
La Chiesa S.Margherita, nella piazza principale. Foto da www.vayes.com

di IVO BLANDINO

VAIE – Un weekend molto impegnativo a Vaie, per la festa patronale di Santa Margherita che avrà due momenti clou: le celebrazioni religiose e la nota musicale con la Società Filarmonica di Vaie.

Sabato 15 luglio si terrà la Santa Messa nella chiesa parrocchiale alle 20.30 a cui farà seguito la processione per le vie del paese e nuovamente la santa messa di giovedì 20 luglio alle 20.30, con la festa liturgica di Santa Margherita.
Altro appuntamento per i cittadini di Vaie, venerdì 14 luglio alle 21 nella piazza del Priore, con il concerto della banda musicale diretta da Sergio Merini, che da 30 anni è il maestro.
Sergio Merini, dopo un periodo di lunga “siccità musicale”, è giunto a Vaie da Torino giovane, promettente, pieno di volontà e desideroso che questo suo nuovo paese fosse dotato di una realtà bandistica.
L’allora presidente della Pro Loco di Vaie, Giuliano Martin ed il sindaco, chiesero a Sergio che già suonava la tromba (e che alcuni anni dopo si diplomerà al Conservatorio), e l’organo, di interpellare vecchi e giovani che già militavano nelle bande dei paesi limitrofi, con l’intento di ricondurli al luogo natio, per far rinascere la nuova banda di Vaie e così avvenne. Da 30 anni la sua bacchetta ha diretto la Società Filarmonica Vaiese, il gruppo vocale-strumentale Musica Nuova (anche lui il diretto fondatore),  ed altre importanti realtà culturali musicali, centinai di concerti, ovunque, sempre riscuotendo lusinghieri apprezzamenti.
Oggi la Filarmonica conta tra le sue file una cinquantina di strumentisti, più della metà di Vaie, segno di vivacità del paese che premia la capacità artistica del maestro Merini.
Ma oggi una nuova star è entrata nel panorama della banda: Selene Merini, sua figlia, che con la sua voce è più volte solista durante i concerti che esegue la banda e questa sera,  saprà nuovamente incantare il pubblico.
Da non dimenticare l’importante appuntamento di sabato mattina con la passeggiata e la distribuzione dei sonetti della banda.
Ecco come “Vajes” festeggerà la sua santa patrona!
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.