VALANGA DI ROCHEMOLLES, IL RIENTRO NELLE CASE SLITTA A MARTEDÌ: “ATTESE NUOVE NEVICATE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

BARDONECCHIA (Ore 12.30) – Questa mattina la Commissione Valanghe ha effettuato un sopralluogo a Rochemolles, con l’elicottero della Finanza, per verificare l’entità della valanga caduta ieri sera sulla strada provinciale, a 700 metri dal centro abitato.

FOTO ESCLUSIVE: VALANGA DI ROCHEMOLLES, LE IMMAGINI DALL’ALTO

Molto probabilmente gli evacuati potranno tornare nelle case di Rochemolles solo da martedì 9 gennaio, e non prima: “Sono previste altre nevicate intense questo weekend e lunedì – spiega il sindaco Avato – potranno cadere nuove sliavine, per motivi di sicurezza molto probabilmente manterremo in vigore l’ordinanza di divieto di transito sulla strada e di accesso a Rochemolles. Stiamo organizzando i gruppi per le persone che devono recarsi nelle case a prendere gli oggetti personali e i materiali utili, saranno sempre scortati dai soccorritori e dagli enti preposti”.

Il primo obiettivo è ripristinare la corrente: “I tecnici dell’Enel stanno lavorando per riattivare l’energia nella frazione – spiega Avato – senza corrente non funzionano neanche vari impianti di riscaldamento e i servizi per le case e il ristorante. Speriamo che entro oggi o domani sia riparato il guasto”.

Sono 38 le persone che ieri sera sono state evacuate da Rochemolles: “Si tratta di famiglie residenti, villeggianti e clienti del ristorante e dell’albergo – aggiunge Avato – 12 persone sono ospitate nel Villaggio Olimpico, che ringrazio per la disponibilità. Gli altri turisti sono tornati a casa in città o sono ospiti di amici e parenti. Comunque in caso di maggior necessita avremmo avuto a disposizione anche i posti letto nella casa “L’Alveare” (la villa confiscata alla mafia ndR)”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.