VALSANGONE, PESCI MORTI NEL FIUME PER INQUINAMENTO: INDAGINI IN CORSO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

COMUNICAZIONE DELLA FIPSAS VIGILANZA AMBIENTALE

TRANA – Già domenica primo marzo avevamo avuto segnalazioni, da pescatori, di pesci morti in zona San Bernardino di Trana. Le segnalazioni erano troppo vaghe e non ci hanno permesso di identificare il posto. Lunedì ci è giunta una segnalazione più dettagliata e siamo riusciti ad identificare la zona. Abbiamo constatato una moria di pesci (Barbi e Vaironi) già adagiati sul fondo e parzialmente ricoperti di melma. Prelevandone, alcuni abbiano notato che alcuni erano in stato di decomposizione, mentre altri erano più “freschi”. Abbiamo subito contattato l’Arpa di Grugliasco e i carabinieri forestali, attivando tutte le procedure del caso. Tutto fa pensare ad un inquinamento avvenuto alcuni giorni fa. In atto da parte dell’ente Arpa le indagini e le campionature.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

    • La sessualità ha mille più mille facce. C’è chi gode per dei pesci morti, probabilmente pensando al proprio.

Rispondi a Dario Greggio Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.