SUSA, 3 MINORENNI USANO L’ESTINTORE CONTRO IL CAPOTRENO E LE CARROZZE: DENUNCIATI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

SUSA – A seguito di un’accurata indagine, gli operatori della Polfer di Bussoleno hanno denunciato tre minorenni per danneggiamento e imbrattamento del treno, nonché violenza a Pubblico Ufficiale.

I giovani, nella stazione di Susa, si sono impossessati di svariati estintori in dotazione al treno Torino-Susa e ne hanno svuotato il contenuto nelle carrozze e contro il capotreno. Identificati sono stati denunciati alla competente Autorità Giudiziaria.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

23 COMMENTI

    • Ma se non gli faranno assolutamente nulla, come sempre. Cosa vuoi che gli costi. Sono pure minorenni. Una pacca sulle spalle e via… Purtroppo siamo in Italia…

  1. Senza strafare pure io li condannerei alla pulizia accurata di un treno per un mese. Logicamente sorvegliati. E ai genitori l’onere delle spese per i vagoni imbrattati perché ricordino che i figli devono essere seguiti. L’erba, se ben curata, cresce bene altrimenti diventa erbaccia poi difficile da curare.

    • Non basta… volontariato obbligatorio per un paio d’anni con persone anziane, malate, diversamente abili, con i senza tetto, negli ospedali, nei canili e così via, che vengano a contatto con la sofferenza, quella vera, per comprendere cos’è la vita…concordo sul fare pagare spese ai genitori che non sanno educarli, e quando non sono impegnati con il volontariato, lavori di tinteggiatura, pulizia etc in tutte le aree degradate della valle…naturalmente il volontariato deve essere fatto sotto stretta sorveglianza, perchè non sono persone affidabili.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.