ADDIO A EVARISTO TONDA ROC: L’ULTIMO PARTIGIANO DI SANT’ANTONINO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di IVO BLANDINO

SANT’ANTONINO – All’età di 93 anni, ieri è morto Evaristo Tonda Roc, ultimo partigiano di Sant’Antonino di Susa. Evaristo soffriva da molti anni di una malattia ed era un uomo buono, amato non solo dalla sua famiglia, ma anche in tutto il paese. Sempre animato da forti ideali di libertà e democrazia,  aveva vissuto la tragica esperienza della dittatura e della persecuzione sotto il regime fascista.
Si batteva per la libertà e contro le ingiustizie sociali, fino a quando la salute glielo permise era sempre presente a tutte le manifestazioni del 25 aprile e del 4 novembre.
Tonda Roc era sposato con la sua amata Elvira da settant’anni e da questo felice matrimonio è nato il loro amato figlio Dario. Per molti anni aveva lavorato con tecnico presso le Officine Moncenisio di Condove.  Con la morte di Evaristo, Sant’Antonino perde l’ultimo testimone che ha vissuto in prima persona la tragedia della guerra e della dittatura fassista.
Per sua espressa volontà il funerale avrà luogo in forma civile nel pomeriggio di giovedì 17 gennaio alle ore 14.30 presso la sua abitazione in via Medagli 39, con una cerimonia di commiato. Dopo il momento di saluto, la salma di Evaristo proseguirà per il Tempio Crematorio di Piscina.
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.