VALSUSA, AGGREDISCE IL CAPOTRENO: UOMO FERMATO DAI CARABINIERI E DENUNCIATO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

AVIGLIANA – Sabato 22 maggio, nel tardo pomeriggio, sul treno regionale delle 18.20 proveniente da Bardonecchia e diretto a Torino Porta Nuova, il capotreno è stato aggredito da un viaggiatore. Per fortuna il ferroviere è stato difeso da un altro giovane passeggero, che è riuscito ad allontanare l’aggressore.

L’aggressore è un afgano di 21 anni senza fissa dimora: era senza biglietto e quindi il capotreno l’aveva multato. Il ragazzo prima ha pagato, ma poi ha chiesto al ferroviere la restituzione dei soldi, spintonandolo e mettendogli le mani al collo.

Alla stazione di Avigliana sono intervenuti i carabinieri, che hanno preso in custodia l’uomo: l’aggressore è stato identificato e denunciato. Il treno ha terminato la sua corsa ad Avigliana, senza arrivare a Torino ed è stato soppresso.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

7 COMMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.