VALSUSA, AL VIA L’ATTIVAZIONE DEGLI AUTOVELOX SULLA STATALE A BORGONE: “CON I VELO-OK DIMEZZATE LE INFRAZIONI”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di DIEGO MARTOGLIO

BORGONE SUSA – Ieri sera, presso la sala consiliare del Comune, si è tenuto un incontro sul tema della sicurezza sulle strade urbane, dove sono stati illustrati gli esiti del monitoraggio sulla velocità dei mezzi in Via Abegg, con l’installazione dei due Velo ok lungo la statale 24.

Il sindaco Paolo Alpe ha aperto l’incontro comunicando che nell’autunno del 2015 erano stati fatti dei monitoraggi da parte di Arpa e si è deciso di procedere con ulteriori controlli. “È da tenere presente – dice il sindaco – che tali monitoraggi non sono eseguiti con lo scopo di fare cassa, ma per garantire la sicurezza e l’incolumità dei cittadini. In parte di via Abegg è già stato installato il manto fonoassorbente per ridurre l’inquinamento sonoro, a tutela dei cittadini residenti nelle zone limitrofe”.


A presentare i dati ci ha pensato il dott. Paolo Goglio, direttore del progetto “Noisicuri”, illustrando tutte le criticità e coinvolgendo i presenti in sala. Ora si procederà con la seconda fase del progetto, che prevede l’attivazione periodica degli autovelox nelle due postazioni. “A breve faremo una riunione con la polizia municipale e la ditta che ha installato i velo ok – annuncia Alpe – per programmare i controlli periodici con le sanzioni per chi viola i limiti di velocità”.

Presenti alla parecchi cittadini borgonesi, l’intera giunta comunale ed il comandante della stazione dei carabinieri di Borgone.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.