ARRESTATA COPPIA DI GIOVANI PER SPACCIO DI MARIJUANA: AVEVANO LA SERRA A RUBIANA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

ALMESE / RUBIANA – Il 18 luglio i carabinieri hanno arrestato una coppia di giovani valsusini: un 21enne di Avigliana e una 18enne di Almese per spaccio di stupefacenti. I due ora sono agli arresti domiciliari: sono stati sorpresi a Borgata Fornello di Rubiana dai carabinieri di Almese, che hanno individuato nella boscaglia una piccola serra contenente 25 piantine di marijuana: li hanno colti in flagrante mentre stavano annaffiando e controllando le piantine. Due mesi fa, il 17 maggio, le forze dell’ordine avevano infatti perquisito ad Almese la casa del parente, 43enne di nazionalità albanese: allora avevano sequestrato 10 grammi di marijuana e scoperto una serra con 16 piantine di canapa in vasi, oltre ad attrezzatura per la coltivazione della sostanza. I militari erano arrivati al fratello dopo aver sentito alcuni consumatori vantarsi di acquistare marijuana a chilometro 0 (e non dagli spacciatori di Torino), bensì da un “rivenditore” di Almese. L’uomo era stato arrestato, messo ai domiciliari e poi scarcerato.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

  1. Sempre molto apprezzabile e virtuoso il chilometro zero per un prodotto decisamente efficace, visti gli effetti sui consumatori.
    Probabilmente il microclima locale sviluppa nella pianta una molecola che riduce al minimo la furbizia.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.