SANT’ANTONINO, ARRESTATA LA GIOVANE SCIPPATRICE DI COLLANE: COLPIVA NELLE STAZIONI E SUL TRENO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn


SANT’ANTONINO DI SUSA – I Carabinieri di Borgone Susa, nei giorni scorsi, hanno arrestato una ragazza di origine marocchina per il reato di furto con strappo. 

La donna, residente a Sant’Antonino, aveva fatto uno scippo su un treno regionale la scorsa estate, strappando di dosso ad una 53enne una collana in oro. I carabinieri, grazie alla visione delle telecamere di alcuni negozi limitrofi alla stazione, hanno identificato la ragazza alla quale, nella giornata di venerdì, è stata notificata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Torino su richiesta del pm Valentina Sellaroli. La 19enne aveva già diversi precedenti penali e tutti dello stesso genere. 

Il 21 luglio infatti era già stata arrestata dai Carabinieri di Avigliana per aver strappato una collana d’oro dal collo di un’anziana, mentre nel 2016 aveva compiuto un analogo reato nei pressi della stazione di Bussoleno.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

  1. in Marocco ai ladri tagliavano la mano , rimpatrio immediato insieme ai suoi familiari, noi possiamo mantenere in galera solo i ladri italiani e sono tanti.

  2. E’ che lei metteva da parte i soldi x pagarci le pensioni ! Al suo paese gli tagliano un piede , affinché non possano scappare e i naso, così si riconoscono tra la folla.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.