SUSA, ARRESTATO 19ENNE: HA RUBATO UN CELLULARE E CHIESTO 30 EURO PER LA RESTITUZIONE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

DALL’UFFICIO STAMPA DEI CARABINIERI

SUSA – È stato arrestato dai carabinieri di Susa R. J., 19enne residente a Sant’Antonino di Susa, per estorsione e furto. Il giovane nella giornata di sabato aveva rubato il telefono cellulare ad un ragazzo minorenne residente a Susa, per poi “richiedere” 30 euro per la riconsegna. All’appuntamento, avvenuto nei pressi della stazione ferroviaria di Susa, ha però trovato i carabinieri che, immediatamente dopo lo scambio, lo hanno bloccato e trovato in possesso delle banconote ricevute. Il giovane, con altri precedenti per rapina e furto, è stato portato al carcere di Torino e dovrà rispondere dei reati di estorsione e furto. A dicembre 2018 l’arrestato era finito in manette perché in centro a Torino aveva rapinato con lo spray urticante alcuni passanti.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

8 COMMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.