VALSUSA, ATTENTI AI FALSI ADDETTI SMAT: TRUFFE A CASELETTE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dall’UFFICIO STAMPA SMAT

CASELETTE – Nel territorio del Comune di Caselette si sono verificati incresciosi episodi di persone che, qualificandosi come tecnici Smat, hanno chiesto di entrare nelle abitazioni. Smat invita la propria utenza a diffidare di coloro che si presentano presso le abitazioni dichiarando di dover riscuotere dei pagamenti della bolletta, effettuare dei controlli sull’acqua e/o interventi tecnici presso la singola abitazione.

Non è prassi aziendale effettuare controlli a domicilio; normalmente il personale Smat accede ai fabbricati solo per la lettura o la riparazione dei contatori senza avere la necessità di entrare nelle abitazioni. Sul sito https://www.smatorino.it/, dallo “Sportello online”, nell’area “Lettura del contatore, scegli il preavviso” è possibile registrarsi per essere avvisati del passaggio del letturista. Le modalità di informazione previste per anticipare la lettura del contatore sono e-mail, sms oppure telefonata per gli utenti registrati sul sito; affissione di un cartello di preavviso per gli utenti non registrati con contatore non accessibile. Le fasce orarie previste per il passaggio del letturista sono dalle ore 7.30 alle 12.30 al mattino e dalle 14.30 alle 18.30 il pomeriggio-sera.

Si precisa che tutti gli addetti Smat sono dotati di apposito tesserino, con il logo Smat, sul quale sono riportati il numero di riferimento, la fotografia e il nome dell’addetto. In caso di dubbi, per avere conferma dell’intervento, si consiglia di contattare il numero verde gratuito 800.010.010 attivo durante la settimana dalle ore 8.30 fino alle 17.30 dal lunedì al venerdì.

 

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

2 COMMENTI

  1. Questa valle è una miniera inesauribile di incredibili amenità. Dalle monetine lanciate alla frutta e verdura regalata, dalle visite dei falsi addetti di questo e quello alle telefonate dei finti nipoti…i valsusini ci riempiono di orgoglio!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.