VALSUSA, CACCIATORE FERITO DA UN COLPO DI FUCILE: RICOVERATO IN OSPEDALE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

CONDOVE – Intervento congiunto del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese e del Servizio Regionale di Elisoccorso, nel pomeriggio di mercoledì 27 ottobre, per un recuperare un cacciatore ferito, G. M. di 65 anni, residente a Bussoleno. Nei boschi della frazione Mocchie, l’uomo ha riportato una ferita da arma da fuoco, il colpo è stato sparato per errore da un suo amico, residente a Bruzolo. Insieme a loro c’erano altri 5 cacciatori.

Sul posto è stato inviato l’elisoccorso e una squadra a terra del Soccorso Alpino che hanno raggiunto l’infortunato, lo hanno stabilizzato, imbarellato e trasportato in una zona idonea per il recupero a bordo dell’eliambulanza tramite verricello. L’uomo è stato ricoverato in ospedale. Ha partecipato alle operazioni anche il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

23 COMMENTI

  1. Purtroppo i cacciatori a volte non hanno l’adeguatezza preparazione che gli consentirebbe di non fallire i colpi e succedono questi lavori malfatti… per lo sparatore: UNA COSA DOVEVI FARE! E L’HAI SBAGLIATA! 🙂

  2. I boschi sono frequentati da camminatori, cercatori di funghi e ciclisti. Questo episodio fa pensare a quanto sia pericoloso praticare la caccia. Ormai è anacronistico.

  3. Se la caccia è pericolosa allora chiudiamo le strade…… Che mi sa che c siano più incidenti stradali che di caccia…… Fenomeni III
    W LA CACCIA

    • Però, la strada, oltre che per “hobby”, viene usata regolarmente e quotidianamente da milioni di persone per andare a lavorare.
      Il cacciatore era obbligato ad andare a caccia per mangiare?
      La caccia è uno “sport” dannoso e spregevole, che andrebbe fermato subito.

    • Krin…
      La democrazia ha la caratteristica di essere un sistema di governo basato sulla libertà di espressione ma questo purtroppo significa che ogni tizio che ha un’opinione è convinto che tutti non vedano l’ora di sentirgliela esprimere.

  4. Capovolgerei il titolo (il titolista che ho già tirato in ballo in passato non me ne voglia):
    CACCIATORE CON UN COLPO DI FUCILE FERISCE UN COMPAGNO NEI BOSCHI DI MOCCHIE.
    Non vorrei che qualche ingenuo lettore immaginasse la presenza di selvaggina armata in giro nei nostri boschi.
    In ogni caso meno male che lo ha solo ferito, speriamo in modo lieve per giustificare la canzonatura di altri titoli che avrei molto apprezzato:
    – Cacciatore con un colpo di fucile ferisce un compagno e ne manca altri cinque.
    – Cacciatore per errore ferisce un compagno, senza errori lo avrebbe sicuramente fatto fuori.
    – Cacciatore per errore ferisce un compagno mancando un cercatore di funghi.
    – Cacciatore ferito da un colpo di fucile, è stato meno veloce dello sparatore.
    – Cacciatore ferito da un colpo di fucile, cinghiale offeso per non essere stato scelto come primo bersaglio.
    Chiudo con una perplessità, beccarsi una fucilata è un infortunio?

  5. Ma perché insultare così, volgarmente?
    Probabilmente al moderatore automatico è sfuggito quest’ultimo post….
    Dr. Tanzilli, provveda Lei, se può, grazie mille per il Vs pregevole lavoro!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.