VALSUSA, CASO DI COVID19 AL LICEO: TUTTI I COMPAGNI DI CLASSE RESTANO A CASA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANDREA MUSACCHIO

OULX – A seguito del primo caso di Coronavirus al liceo Des Ambrois di Oulx, da questa mattina in via precauzionale tutti i compagni di classe sono rimasti a casa (anche per la mancanza di alcuni professori, ndr). La classe che frequenta il giovane di Susa risultato positivo al Covid19 era stata già “divisa” a metà ad inizio anno scolastico proprio perché  numerosa, e sarebbe composta da circa 15 allievi.

Intanto l’Asl ha già avviato da ieri la procedura prevista dai protocolli sanitari: il ragazzo ha fornito i nomi dei contatti avuti nelle 48 ore precedenti, che vengono sottoposti ai tamponi e all’isolamento precauzionale. Alla scuola non è stato ancora comunicato dall’Asl il numero di studenti coinvolti.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

18 COMMENTI

    • Il virus colpisce anche il cervello… credo che tu faccia parte di quelli colpiti oppure no perché il cervello non ce l’hai proprio. Non sei tanto a posto, conviene che tu ti faccia curare da uno molto bravo.

      • Quello dei 100 alla maturità è il paradigma della deriva in cui sta degradando l’itaglia intera, di cui la squola è solo uno dei tanti aspetti

  1. Le tue parole invece sono sempre educate e di senso civico… Qualche rotella effettivamente non mi sembra che qualcuno ce l’abbia. Credo che il covid vi abbia preso per prima voi, visto i commenti patetici che fate ogni volta.
    Buffoni!

    • Formalmente qua l’unico non educato sei tu, dal momento che nessuno si è espresso con termini offensivi eccetto te. Nessuno prima ha detto che a qualcuno mancano delle rotelle o ha dato del “buffone” ad altri. Quando non sai cosa scrivere attacchi insultando? Se sei a corto di idee puoi anche non commentare.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.