VALSUSA, CASSA INTEGRAZIONE ALLA SOGEFI: FIRMATO L’ACCORDO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

DALLA REGIONE PIEMONTE

SANT’ANTONINO DI SUSA – Sogefi, azienda di Sant’Antonino di Susa, che produce filtri per il settore auto e impiega complessivamente 179 dipendenti, tra lavoratori diretti e indiretti, avvierà dal 1° ottobre un piano di riorganizzazione aziendale per la durata di 12 mesi, nel corso dei quali farà ricorso alla cassa integrazione straordinaria.

Azienda e organizzazioni sindacali hanno siglato stamane, negli uffici dell’assessorato al Lavoro della Regione Piemonte, il verbale di esame congiunto della cassa, che sarà richiesta per un numero di massimo di 163 lavoratori e sarà effettuata a rotazione. Il piano di riorganizzazione prevede un programma di investimenti da parte dell’azienda volto a migliorare alcune linee produttive, a cui si affiancheranno interventi di formazione e riqualificazione dei lavoratori. E’ inoltre prevista l’uscita incentivata di 15 dipendenti.

La Regione Piemonte – ha dichiarato l’assessora al Lavoro Gianna Pentenero – segue la vicenda Sogefi dalla primavera scorsa, quando erano stati dichiarati alcuni licenziamenti, poi ritirati. Non posso che esprimere soddisfazione per l’epilogo di oggi che non prevede soluzioni traumatiche per i lavoratori e garantisce il mantenimento della produzione in Val di Susa. La Regione continuerà naturalmente a prestare attenzione alla vicenda, monitorando l’attuazione del piano”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.