VALSUSA, CIVETTA INTRAPPOLATA IN UNA TOMBA: SALVATA DAI VIGILI DEL FUOCO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

AVIGLIANA – I vigili del fuoco di Avigliana hanno salvato una civetta nel cimitero di Sant’Ambrogio di Torino. Il rapace era rimasto incastrato dentro una tomba di famiglia e non poteva più muoversi: i pompieri sono intervenuti e sono riusciti a liberarla, facendola tornare a volare.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

17 COMMENTI

    • Mi fate pena… quando i soccorsi partono per una persona tutti a offendere… se partano per un animale tutti a lodare… ricordatevi che siete umani non cani o gatti, e che vivete in una società non in mezzo al bosco. Tutta questa cattiveria verso le persone vi si ritorcerà contro.

      • Premesso che non c’è stato nessun tipo di cattiveria verso alcuna persona… dov’è il problema nell’essere contenti per il salvataggio di un animale? E cosa c’entra che non siamo cani o gatti?
        Anche le piante e gli animali sono esseri viventi, con dignità esattamente pari alle persone, e fare del bene vuol dire anche aiutare animali in difficoltà, di qualsiasi specie siano.

  1. Fatemi capire: quando i vigili del fuoco salvano delle persone esagerano in altruismo, quando invece salvano una civetta (con tutto il rispetto per le civette) sono degli eroi?

  2. Bravo Charles…..la nostra società è così, ci si commuove per il pesciolino salvato dalla nafta e si sparerebbe sui gommoni dei migranti. Però alla domenica ci scambiamo il segno della pace.

      • chiamarelecose sei proprio il gabellotto dei commenti su questo giornaleonline, solo capace ad offendere chi non è sulla tua linea ………storta

  3. Quindi, Charles, Juliowa e Gufo, voi considerate davvero una vita più importante di un’altra? Solo perché gli animali non si esprimono come noi, non significa che non provino emozioni, dolore o paura.

  4. Marcello viste le tue affermazioni…presto, molto presto…o il covid che ami tanto o un bell’incidente causato dall’imprudenza che giustifichi ti porteranno via! Oh se ti porteranno via!

  5. la civetta andava soccorsa per forza, in modo da metterla subito sul comò con le altre due, che l’aspettavano!
    Ambarabà ciccì Cocò…..ricordate?
    Sorridiamo Almeno un po’, invece di polemiche sterili ad ogni piè sospinto… Buona serata!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.