VALSUSA, CONTINUANO I FURTI NEL PARCHEGGIO DELLA FERRATA PER LA SACRA DI SAN MICHELE / LA RABBIA DI UN LETTORE: “IL COMUNE NON DOVEVA METTERE LE TELECAMERE?”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

img_8446

RICEVIAMO DA UN LETTORE (Lettera firmata)

Cara ValsusaOggi,
scrivo per denunciare l’ennesimo furto avvenuto nel parcheggio di Sant’Ambrogio sulla statale 25, dove si posteggiano le auto per accedere alla ferrata e alla pista ciclabile, oltre che il laghetto e l’osservatorio.
Avevo giò letto vostri articoli su episodi simili avvenuti nel medesimo posto. Conscio di questo, non ho lasciato nulla in auto e l’ho parcheggiata proprio davanti, vicino alla statale, in modo che fosse ben visibile a tutti.

img_8445

Ho fatto una corsa da quella piazzola per salire sulla mulattiera che porta alla Sacra, e poi scendere, circa 1 ora e mezza dopo. Al mio arrivo, constatato il furto e il danno alla mia automobile. Il tempo di farmi una doccia e mi sono recato alla postazione di polizia più vicina a dove abito (Chianocco), ossia alla sede della PolFer alla stazione di Bussoleno, per sporgere regolare denuncia.
Al campanello della stazione di polizia, oltre a non rispondere nessuno, non vi erano nessun biglietto con orari affissi per ricevimento pubblico o similari, o almeno qualche informazione che aiutasse l’utente a capire dove andare in questi casi.
Furti in quella piazza si ripetono costantemente da mesi. Il comune di Sant Ambrogio non aveva promesso telecamere, o comunque si era impegnato a fare qualcosa?

Vi ringrazio se potete segnalare questo problema, sperando che qualcosa possa smuoversi.

D.G. (Chianocco)

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.