VALSUSA, FOCOLAIO COVID NELLA CASA DI RIPOSO: 14 POSITIVI, “GRAZIE AI VACCINI NESSUN SINTOMO GRAVE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
La Rsa Raggio di Sole

di FABIO TANZILLI e ANDREA MUSACCHIO

VILLAR DORA – Focolaio Covid nella casa di riposo di Villar Dora. Il 16 settembre la Direzione sanitaria della Rsa “Raggio di Sole” di Villar Dora ha segnalato all’AslTo3 5 casi positivi fra gli ospiti della struttura. “Il Servizio Igiene e Sanità Pubblica dell’Asl ha tempestivamente effettuato un’indagine epidemiologica nella Rsa e il nostro personale medico ha provveduto a trasmettere alla casa di riposo tutte le opportune misure di prevenzione da adottare” spiegano dall’Asl To3 “specifiche indicazioni per l’isolamento degli ospiti positivi e la messa in quarantena di quelli individuati come potenziali contatti stretti”.

L’Asl è intervenuta prontamente con la direzione della casa di riposo di Villar Dora: sono stati programmati i tamponi molecolari di tutti i 26 ospiti, effettuati nella giornata del 20 settembre.

Ad oggi, martedì 21 settembre, risultano 14 anziani positivi al Coronavirus, appartenenti tutti allo stesso nucleo di pazienti. Tutti gli ospiti e gli operatori della RSA risultano vaccinati con due dosi di vaccino anti-Covid-19. E anche grazie ai vaccini, come spiega l’Asl “Nessuno degli ospiti manifesta al momento sintomi rilevanti”. E ancora: “A conferma del fatto che la vaccinazione anti-Covid-19 è stata comunque efficace a prevenire, in soggetti fragili, quadri clinici gravi e, ancor più, evoluzioni infauste”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

29 COMMENTI

  1. Direi per fortuna visto che è stato praticamente imposto l’obbligo vaccinale, sono stati taciuti gli effetti collaterali del vaccino o comunque nascosti il più possibile … direi che non fare la malattia in modo grave sia proprio il minimo accettabile!

      • Un bel tacer non fu mai scritto…si adatta molto meglio te. Quanto alla tua allusione al taser: ecco la solita doppia morale morale dei galli sinistri…tu sei uno di quelli che quando un criminale si prende un buffetto subito gridi alla tortura e ai diritti umani violati. ..poi, contro chi ha il solo torto di pensarla diversamente da te, invochi l’uso di strumenti illegali…non sei un gallo, sei una zecca!

  2. W il Vaccino! W il Drago Vaccinatore! W il Glorioso Regime Sanitario! W le invincibili SS- Squadre Sanitarie! E adesso avanti verso l’inesorabile vittoria del Nuovo Ordine Mondiale Mascherinato! V per Vaccino! Il Vaccino “La trionferà”!!! E come direbbe il Generale Vaccinatore: ” Io sono ineluttabile!”

    • Covidiota sei il mio mito!
      Dici che potrei prenderti in prestito e tenerti nel taschino per utilizzarli in alcune situazioni di bisogno? O forse sarebbe un eccessivo assembramento il nostro?! 😉

  3. Sono vere le voci che circolano sui vaccinati? Ma è vero che alcuni pazienti sono diventati invulnerabili e alcuni immortali? Ma è vero che sono stati avvistati arzilli nonnetti improvvisamente ringiovaniti e ora pieni di vigore? Sono stati potenziati dal Siero del Super Vaccinato? Adesso attendiamo solo più l’arrivo di Capitan Vaccino che salverà il mondo dalla minaccia globale del raffreddore?

  4. Tempestivamente…opportune misure da adottare…isolamento…quarantena…prontamente intervenuta…Sembra un comunicato di guerra. Leggendo l’articolo sembra di sentire im sottofondo una marcetta in stile cinegiornale dell’Istituto Luce.

  5. ecco un bel test di efficacia, vedremo se persisteranno senza sintomi o peggioreranno.

    in ogni caso..alla faccia del “essere sicuri di non trovarsi tra persone contagiose” del presidente del consiglio

  6. alla faccia del “la certezza di non trovarsi fra persone contagiose” del presidente del consiglio

    ps:censura ancora questo post, e’ tutto screenshottato

  7. Indipendentemente da ogni considerazione, di qualunque”colore” sia, auguro di cuore una pronta guarigione ai “nonnetti” della RSA !!!! Tenete duro, alla faccia dell’INPS!

  8. A leggere tutti questi simpatici commenti , nel vedere tutti i simpatici telegiornali , nel sentire tutte le tavole rotonde che i media diffondono oramai da un paio di anni ; mi sovviene una certezza che dopo la salute il bene più prezioso è la democrazia , che noi Italiani non sappiamo utilizzare nel modo appropriato ma la usiamo a nostro uso e consumo . Da vecchia penna nera mi ricordo che nessuno mi ha chiesto il permesso per inocularmi nel muscolo pettorale quel vaccino plurivalente che portava febbre e forse anche in alcuni casi (mai comunicati ) il decesso , te lo facevano al CAR punto e basta . E nemmeno nessuno mi ha mai chiesto il permesso per i vari vaccini fatti alle elementari . Allora perchè perdere tempo , c’è un virus bastardo , c’è un vaccino , bene si fra e chiuso il discorso .

  9. Intanto sarebbe più onesto dire obbligo vaccinale e non obbligo green pass, per una sottilissima linea che vorrei chiamare onesta ma onesta e un termine che non possiamo più usare in questo governo
    Obbligo vaccinale vorrebbe dire grande responsabilita che il governo dovrebbe assumersi e firmare lui come responsabile se si dovessero verificare reazioni avverse mentre obbligo green pass li mette al riparo da qualsiasi forma di responsabilità
    E solo una sottile sottilissima differenza che fa la differenza
    E la cosa che non fa onore è che i rischi e sono tanti non li hanno specificati, e nemmeno i numeri delle persone che hanno avuto reazioni avverse e anche i morti x vaccino
    Sarebbe stato meglio anche fare un esame del sangue per vedere gli anticorpi presenti o no e per vedere un sommario quadro clinico del paziente, ma tanto la pellaccia è sempre la nostra
    Comunque le persone che qualche dubbio lo hanno non sono no vax, bisognerebbe anche qui riflettere e non dare addosso subito con titoli inadeguati quedto non va bene
    Io come tanti altri ho il rispetto assoluto dei si vax e anche dei no vax, ognuno deve essere rispettoso nei confronti del prossimo

  10. Non per polemizzare, ma per capire.
    Se per entrare a fare visita è necessario il grinpass per garantire sicurezza reciproca. Mi viene da pensare che l’efficacia di questo g.p. non sia poi cosi assoluta. Ad esempio se uno ha completato il ciclo vaccinale 5 / 6 mesi fà e nel frattempo non è stato poi cosi “attento” potrebbe essere piu’ “portatore” di uno altrettanto poco “attento” che però ha fatto il tampone il giorno prima con risultato negativo.

  11. Il vaccino non ferma al 100% il contagio (lo hanno sempre detto gli scienziati stessi, ma politici e detrattori sentono quello che vogliono), ma evitano la malattia grave anche ai fragili e questa ne è l’ennesima dimostrazione. Piuttosto che ammettere che funzionano i soliti noti avrebbero preferito leggere di morti e ricoverati e questo è aberrante.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.