CHIOMONTE, FRANATA LA STRADA DEL FRAIS: CHIUSA PER 4 GIORNI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

dalla CITTÀ METROPOLITANA DI TORINO

CHIOMONTE / GRAVERE – La strada provinciale 254 del Pian del Frais chiuderà al traffico dal 12 fino al 16 novembre dal km 9+040 (località Bivio Devejs) al km 9+800 (località Bivio Pian Gelassa), nei comuni di Chiomonte e Gravere.

La pioggia e il vento dei giorni scorsi hanno causato uno smottamento verso valle della strada che ha provocato un restringimento della carreggiata. Il transito sarà deviato su percorsi alternativi segnalati in loco.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

7 COMMENTI

  1. Redattore capo
    Precisa che i lavori son iniziati solame te a meta ottobre, e che la ditta è andata via 10 giorni fa lasciando la strada ristretta, senza asfaltatura e col cemento appena fatto crollato con le forti ioggie.

    Unica strada possibile per raggiungere il frais, da chiomonte la sterrata. Da gravere no, si arriverebbe proprio sotto la frana.

  2. Ottima news in vista delle grandi migliorie, novità e ammodernamento della stazione di sci da parte del Comune e dei privati!!

    Una situazione realmente al limite dello scabroso, delirio ed irreale.

    Da ben due anni la strada mostra segni concreti, tangibili di deterioramento, pericolosità ed incuranza da parte della provincia (ora città metropolitana di torino) senza apparenti solleciti dal Comune di Chiomonte e Gravere (n.b. La strada è praticamente tutta sul territorio graverese)

    Il tratto di strada al momento oggetto di frana non è l unico isolato, se pensiamo alla qualità generale del manto stradale dalla Losa al Frais, le buche e i guardrails caduti mai riposizionati.

    Inutile che qualcuno faccia fantasie per asfaltare la strada da gravere al Frais! Non siam nemmeno capaci ad aggiustare e mantenere la via attuale!

    Com’è possibile che la ditta appaltata ad eseguire i lavori apra il cantiere ad Ottobre inoltrato, ma che sul pannello informativo segni Giugno? Misteri alpini.
    Ma chi controlla l’operato e la qualità? Al limite del possibile gli operai han lavorato, nulla da dire a riguardo ma la tempistica non è dalla loro parte.

  3. Veramente sono anni che la strada dalla Losa in su fino al Frais fa schifo. Piena di buche, gobbe, avvallamenti e banchine franate. Ve ne siete accorti ora?

  4. Tutti pronti a lamentarsi che la strada è dimenticata. Poi magari gli stessi sono contenti del tagli della spesa, della soppressione delle province. Per mantenere le cose ci vogliono soldi e persone. La zona in questione pare essere un residuo del passato, ove si pensava che avere una pista e uno skilift bastasse a giustificare interventi edilizi in zone fuori mano. Purtroppo mantenere tutto ciò costa.

  5. Unmondodirompiceppi ma un taglio al tuo cervello lo dai ad ogni primavera? Oppure la madre dei crertini e` sempre imbucinata?

    Che la strada sia un disastro e` da anni, e ridendoci sopra il sindaco attuale e quello dello scorso mandato vi passano quotidianamente!!!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.