VALSUSA, FURTI AL CIMITERO: RUBATI DECORI IN RAME E BRONZO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

cimi2

di DIEGO MARTOGLIO

CHIUSA DI SAN MICHELE – Questa notte dei vandali hanno fatto irruzione nel cimitero di Chiusa San Michele, danneggiando alcune tombe, forse in cerca di rame e bronzi. Infatti, mancano all’appello alcuni decori funebri: sono in corso le indagini dei carabinieri.

cimi1

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

  1. La storia è sempre la stessa . Lasciamogli fare tutto quel che vogliono . Le scusanti sono che non ci sono i soldi per mettergli il sale sulla coda e prenderli . Certamente , però si sa benissimo dove vanno a finire gli oggetti od altro in rame o bronzo ( siamo arrivati al furto delle bocce nelle bocciofile ) . Non si può credere che le forze dell’ordine non siano a conoscenza di chi fa la ricettazione di tali prodotti o le fonderie che lo lavorano . Se si controllassero in modo capillare, alle frontiere verso i paesi dell’est, tutti i furgoni se ne troverebbe almeno la metà che trasporta qualcosa di illegale o rubato .

    • In Romania,c’è un a intera cittadina composta da lussuose ville. I proprietari( molti di loro conoscono bene l’Italia e le leggi italiane ) ;Si dichiarano ricchi In quanto ” esperti” nel “commercio ” dei metalli. E adesso…. qualche stronzo, mi dia del razzista.

  2. Sig so tutto io sono uno stronzo che ti dice ma fatti furbo asino con le corde vocali prima di parlare a minchia guarda in che paese di merda vivi è che connazionali hai poi se il caso parla con le prove almeno , non sono di parte a nessuno sia chiaro sono il primo che vorrei vedere i popoli a casa sua ma non per questo paro il culo agli italiani ladri a partire da chi ci rappresenta ??????

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.