CONDOVE, FURTO NELLA CASA DEL PARROCO DURANTE LA MESSA: RUBATO L’ORO DALLA CASSAFORTE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

CONDOVE – Sabato 15 dicembre i ladri hanno derubato la casa del parroco don Claudio Iovine, mentre il sacerdote stava celebrando in chiesa la messa prefestiva delle ore 18. Nel pomeriggio i malviventi si sono introdotti nell’abitazione, approfittando dell’assenza del prete e hanno aperto la cassaforte, portando via oro e preziosi. I ladri hanno messo a soqquadro la casa del religioso e poi sono fuggiti. Al termine della celebrazione, rientrando a casa, don Iovine si è reso conto del furto e ha subito avvisato i carabinieri, che sono arrivati sul posto per dare il via alle indagini.

“Sicuramente oggi pomeriggio i ladri o dei loro complici erano anche a messa per controllare la situazione – spiegano le forze dell’ordine – quindi se qualcuno sabato pomeriggio ha notato delle persone sospette in chiesa, si rivolga ai carabinieri”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

9 COMMENTI

  1. Che dispiacere, non è la prima volta che entrano nell’alloggio del sacerdote, quando era parroco Don Pagliarello hanno tentato di rubare e lo hanno anche ferito.
    Che tristezza, non hanno pietà di niente ne tanto meno il rispetto dell’ambiente religioso.
    Prego il Signore che li aiuti a ravvedersi e restituire il mal tolto.

  2. Hanno portato via oro e preziosi dopo aver scassinato la cassaforte?
    Sembra parlino di un ‘oreficeria.
    L’importante è che non abbia subito danni fisici.
    L’oro e i preziosi li ricomprerà, magari con le offerte dei generosi parrocchiani.

  3. Un furto e sempre un furto.e un atto meschino fatto sicuramente da gente che conosce le abitudini del cura.
    I tesori dobbiamo farceli in cielo .forse i ladri quando vengono non trovano nulla.

  4. Non sapevo avessero la cassaforte ….e visto che non ne ero a conoscienza mi fa pensare che se uno ruba in un punto specifico dovrebbe sapere che c’e’ una cassaforte.

  5. Mio zio , quando pagava le prestazioi dei suoi fornitori , prelevava alla loro presenza , i soldi dalla cassaforte. Risultato ? Una notte lo derubarono di tutto.

Rispondi a annamaria Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.