VALSUSA, GROSSE CHIAZZE NEL LAGO DI AVIGLIANA

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANDREA MUSACCHIO

AVIGLIANA – Grosse chiazze nel Lago Grande di Avigliana. Ieri sera, martedì 19 ottobre, i vigili del fuoco di Avigliana, insieme al nucleo Nbcr e i sommozzatori, sono intervenuti per contenere una fuori uscita di liquido oleoso. Per evitare versamenti nella zona della palude, sono state messe delle bande di contenimento nella zona dei navigli, in modo da contenere le chiazze evitando danni collaterali. Le chiazze oleose partono dalla zona adiacente al locale malibù per poi estendersi su larga scala: questa mattina, mercoledì 20 ottobre, l’Arpa farà un sopralluogo per esaminare meglio la situazione, intanto ieri sera sono stati prelevati dei campioni per scoprire esattamente quale sia la sostanza.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

  1. Ma chiazze oleose di che genere? Li ci sono solo locali ed abitazioni non capannoni industriali oppure qualcuno non racconta le cose come dovrebbero essere……

  2. Ma quali chiazze oleose! È covid! Lo dicono tutti i virologi infallibili in tv! Lo dicono il CTS, l’AIFA, L’OMS e tutti il governo dei migliori!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.