VALSUSA, I NO GREEN PASS IN PIAZZA A SUSA: “NON UBBIDIREMO, È UN RICATTO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

di ANDREA MUSACCHIO

SUSA – I No Green Pass sbarcano a Susa. Uniti al grido di “libertà”, i manifestanti hanno ribadito il loro dissenso alla certificazione verde che da domani, venerdì 6 agosto, entrerà in vigore in tutta Italia. L’evento era stato annunciato e pubblicizzato attraverso numerosi manifesti appezzati nelle bacheche della città, ma in pochi erano certi della riuscita. I presenti saranno all’incirca un centinaio, tra cui molti giovani.

“Il Green Pass è un ricatto – spiegano – È un obbligo. Sarà necessario disobbedire, dovremmo inventarci forme di protesta. Questo procedimento non può passare nel silenzio. Dopo lockdown e coprifuoco, ora c’è il Green Pass, poi arriverà qualcosa di peggiore. Questa strategia governativa è improntata a dividere le persone. Domani i ristoranti diventeranno controllori e gestori diretti. In questo modo ci mettono l’uno contro l’altro. In tutti gli ambiti. In famiglia, tra amici e a lavoro”.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

123 COMMENTI

    • Loro non l’hanno nemmeno chiesta, si sono dati appuntamento lì e basta. Esattamente come hanno fatto i NoTav che nonostante non fossero stati autorizzati, hanno fatto lo stesso il cazzo che volevano, nel loro stile. D’altronde metà di quelli che erano lì erano gli stessi che erano alla manifestazione NoTav.

  1. Nel video e nelle foto non si vedono bandiere.
    Al di là delle opinioni personali esprimo ai partecipanti un apprezzamento per questa opportuna scelta.

    • Ma parte dei partecipanti erano gli stessi, bastava recarsi sul posto per vederlo. Anche se devo dire che nonostante i NoTav siano in generale degli ignoranti cronici che sparano cavolate dalla mattina alla sera, la maggioranza di loro ha comunque sufficienti neuroni per capire che il vaccino serve ed è indispensabile farlo, infatti la maggioranza di loro si è tenuta ben lontana da questa iniziativa. Quella piazza è riuscita a mettere insieme personaggi di estrema destra e estrema sinistra che però hanno una cosa in comune, avere un solo neurone.

      • Disse il gran genio….
        Che in Italia al 14 luglio erano già morti in 423 causa vaccino l’hai mai sentito dire? (Fonte Aifa) No probabilmente segui solo Bruno vespa …

        • Assolutamente falso. Io seguo le pubblicazioni scientifiche, a differenza tua che parli per sentito dire ma senza sapere di cosa parli. Non basta citare l’Aifa per farsi belli, se poi non è stati in grado di leggere e capire i dati. Tu confondi chi è morto “da vaccinato”, a prescindere dal motivo della morte, con i morti “a causa” del vaccino, ovvero quelli per cui è stata accertata una correlazione con il vaccino. Per intenderci nei primi rientra anche chi è morto investito da una automobile dopo che si è vaccinato, oppure chi ha contratto ed è morto DI Covid (e non a causa del vaccino) dopo essere stato vaccinato (tipicamente prima che il vaccino raggiungesse la massima efficacia, ovvero entro 15gg dalla seconda dose). I casi correlabili sono stati solo 4, tutti AstraZeneca. Tutti gli altri (età media 78,6 anni) sono morti di altro non correlabile con il vaccino ma ad altre patologie o allo stesso Covid in una finestra di 55 giorni dalla somministrazione.

          https://www.aifa.gov.it/documents/20142/1315190/Rapporto_sorveglianza_vaccini_COVID-19_5.pdf

          Ritenta, forse sarai più fortunato.

  2. Proprio una grande manifestazione tra merovingi- chiamare le cose con il prorio nome-peppino 59-iris alla fine 4 sfigati, che possono fare il gemellaggio con i notav così sono qualcuno in più. AAAAHHHHHHHHHHHH

    • Gli sfigati sono quelli che si fanno i sieri genici sperimentali sai? Che vendono la salute e la libertà per un accesso al bar 😀

    • Ciccio formaggio!! povero, lo sfigato mi sembri tu; sei solo capace a sentenziare dietro la tastiera, vuoto nell’animo, prova a guardarti dentro, ne hai bisogno, credimi, forse diventerai una persona migliore.

    • A ciccio bello, sentimi un pò …non ci sono stata alla manifestazione perchè lavoro,non vado a spasso e mi pago LE TASSE profumatamente…manco fossi solo tu che le paghi…A te e a tutti i maleducati che insultano i no-green-pass dico….VERGOGNATEVI ,fate tanto i coraggiosi dietro una tastiera,ma ve la fate sotto per questo virus…e se mi presentassi davanti sareste muti. Vi fate conoscere per come scrivete,pieni di livore e rabbia….NON SIETE PERSONE FELICI e di conseguenza scricate tutta la vostra rabbia per il semplice fatto che non tutti hanno lo stesso pensiero…Cambiate sistema altrimenti oltre che infelici diventerete anche disperati….Io non mi offendo ,non scendo ai vostri livelli di bruti,però ho una dignità,come tutti e me la difendo .CHIARO ???

  3. Sono appena tornato dalla manifestazione. Come ha osservato Shahrazād, non erano presenti bandiere di partiti o simboli di estrema destra o sinistra. Solo famiglie e persone che si sono riunite spontaneamente per esprimere ciò che pensano, senza alzare i toni della polemica, senza insulti e atti di violenza. Era presente qualche No Tav o qualcuno che scrive commenti su queste pagine? Siamo ancora formalmente in democrazia e TUTTI hanno diritto di essere presenti e far sentire, civilmente, la propria voce. Se questo non piace a ciccio ne prendiamo atto…ma prendiamo anche atto che, come al solito i vari ciccio dall’alto della loro altissima responsabilità civica e della loro “superiorità morale e culturale ” non sanno fare altro che deridere e dare degli sfigati. Le persone presenti questo pomeriggio, che per ciccio sono solo irresponsabili untori e populisti sfigati, non hanno usato una sola parola di insulto o di derisione. La differenza tra le parti è tutta qui.

    • Vorrei aggiungere che penso non sia semplice mantenere la posizione che difendono i manifestanti viste le continue pressioni che subiamo ogni giorno…
      Dunque credo che ci voglia forza e coraggio a esprimere così pubblicamente il proprio punto di vista in modo pacifico e mettendosi totalmente in gioco e rispettando comunque le regole…
      Credo che questa manifestazione sia uno dei segni più alti di democrazia e chi deride una tale manifestazione deride il concetto stesso di democrazia…
      Se qualcuno li definisce “sfigati” allora dal mio punto di vista non ha capito nulla e questo lo dico indipendentemente dal si o no green pass.

    • Deridere e dare degli sfigati a degli sfigati è un diritto e dovere civico. Su questioni che hanno esclusivamente base scientifica, rivendicare il fatto che opinioni prive di alcun fondamento debbano essere ascoltate o rispettate è semplicemente ridicolo. Le cose che vengono sostenute in quelle piazze sono senza base scientifica, al limite del procurato allarme e dell’abuso della professione medica. In un mondo di gente che usa il cervello, neanche si starebbe a parlarne di sti disagiati. Chi fa certe accuse in piazza sui “vaccini veleno”, “il covid è un’influenza”, “le terapie intensive uccidono”, senza avere alcun dato oggettivo a sostegno (ovviamente perchè sono delle fesserie cosmiche) di ciò che dicono, a parte la loro convinzione che averlo letto su qualche social significa che sia vero, dovrebbe pagarne le conseguenze pesantemente. Se uno dice che la terra è piatta, la maggior parte della gente penserà giustamente che è un emerito idiota, ma visto che non produce danni concreti la cosa può finire lì. Ma se uno va in piazza a inventare favole sui vaccini, convincendo altra gente mentalmente fragile a non vaccinarsi, crea un danno che coinvolge la salute altrui e di tutti. E ciò non è tollerabile in un paese serio. C’è un limite anche al livello di idiozia tollerabile. C’è gente che confonde la libertà di espressione con la libertà di sparare qualunque fesseria passi per la testa senza mai pagarne le conseguenze. Detto questo, ora potete andare rinchiudervi in casa finchè non vi prenderete il Covid o vi renderete conto della vostra stupidità.

      • caro/a Ritardati, una volta ho detto au n uomo che il personale medico infermieristico sbaglia a dire di non essere un eroe perche’ durante la prima ondata e non solo per il paziente lo sono stati eroi .Lui pero’ mi ha comunicato che ha fatto un controllo e ha visto che anche negli anni precedenti la gente in ospedale moriva entrava dentro per un problema e non usciva e cosi’ ha detto che non possono essere definiti eroi. Come vede si muore anche in ospedale, basti pensare ai bimbi piccoli sotto intervento chirurgico, o basti pensare alla gara di chi ficca piu’ cannule in vena al pronto soccorso come accaduto a Vicenza.Basti pensare al fatto che i ginecologi non hanno fatto il proprio dovere con le pazienti durante la pandemia.BUONA PARTE DELLA GENTE FRAGILE non e’ fragile ma vuole la risposta ai suoi bisogni.Dal film il gladiatore’ dai al popolo cio’ che vuole e ti ameranno’ .Ecco gli dicono di fare il vaccino e loro fanno il vaccino per andare a ballare , per la scuola ecc.Ma i morti non sono al primo posto, vengono dopo la discoteca o la scuola, non e’ gente ingenua ma egoista.La terza dose ha detto l’ OMS che non la dovete fare sia per altruismo sia perche’ non si conoscono gli effetti….Datela in Africa altrimenti verranno fuori varianti piu’ contagiose di qlla peruviana che a breve arrivera’ e e’ piu’ contagiosa della Delta.Io le do tutte in Africa, perche’ se vaccinare il papa’ di un bimbo gli permettera’ di avere l’ autorizzazione per lavorare , saro’ certa che la madre non fara’ la minestra di sassi, noi che mangiamo sempre possiamo pensare a un male peggiore del covid CIOE’ LA MALNUTRIZIONE.Il covid ha ucciso si e’ vero , la malnutrizione pero’ uccide di piu’ e lentamente , logora il corpo , ma prima lo spirito. CI PENSI LEI E GLI ALTRI A CHI E’ LA BRUTTA PERSONA EGOISTA CHE SCRIVE QUI E CHE APRE IL BECCO NEL MONDO DEL PIL del cavolo.

      • RITARDATI cio’ che non e’ tollerabile e’ che lei abbia un udito fallimentare, se ci sentisse davvero , allora avrebbe sentito in TV che anche all’ inizio dicevano era un virus parainfluenzale, i dati dell’ OMS le danno contro, quindi si rassegni, l’ Ema non consiglia la terza dose perche’ non ci sono dati e la tecnologia del vaccino a MRNA e’ una tecnologia nuova che si usa per i tumori , diciamo non sono vaccini al 100% …se le va bene e’ cosi’ se no e’ cosi’ lo stesso

  4. Quando fra non molto, Ciccio che ti esprimi in maniera piuttosto abbastanza spiccia, diciamo così, vedrai un futuro non proprio roseo
    Io credo che chi manifesta per una libertà che ci sta sfuggendo, adducendo le cose più assurde senza evidenze scientifiche serie, e da rispettare
    Poi tu pensala come vuoi

    • Volevo precisare che, non ho espresso la frase nel modo corretto, e cioè che sono coloro che, senza evidenze scientifiche serie, vogliono togliere a tutti noi la libertà

  5. togliendo giornalisti curiosi e ff oo erano davvero tanti. un buon segnale , segno che il cerebrum pass ha ancora un senso.

  6. Ci saranno almeno 700.000 morti a Susa e miliardi di contagiati! Basta con questi untori! È ora di cucire una stella verde sui vestiti dei non vaccinati! Così tutti possono riconoscerli e denunciarli!

  7. Oggi ero anch’io alla manifestazione, ed è stata una manifestazione assolutamente pacifica, in cui chi voleva poteva esprimere il proprio pensiero, senza essere inutilmente vessato.
    Il poter esprimere la propria opinione è uno degli elementi fondamentali in una democrazia, così come la libertà di movimento e di scelta (a maggior ragione in materia di salute).
    Oltretutto, chi non vuole fare il vaccino non insulta chi invece l’ha fatto, non ripete in continuazione “avete sbagliato! Non dovevate farlo!”. Lo rispetta e basta, a prescindere dalla punturina. Perché dall’altra parte non si riceve lo stesso trattamento, ma chi ha fatto il vaccino inveisce contro chi, per le più svariate ragioni, non l’ha fatto?

    • Ha ragione, nessuno deve inveire contro nessuno. Però mi permetta di farle una domanda. Trova giusto che lei venga protetto da chi ha fatto quella che chiama “punturina”, mentre invece chi il sacrificio di fare il vaccino l’ha accettato, purtroppo non è coperto al 100 per cento e più no vax ci sono in giro più rischia di contagiarsi ugualmente? Ci pensi un attimo… se invece lo facessimo tutti, sarebbe un modo per proteggersi uno con l’altro. Detto questo, ognuno faccia come vuole.

      • Ma Gwen lei non ha capito ancora che gia’ sapevano che il vaccino non sarebbe servito perche’ il virus mutera’ fino a stabilizzarsi? E’ gia’ uscita una variante in Peri’ mesi fa in grado di eludere il vaccino….e qlli contrari al vaccino sarebbero responsabili di cosa? Quanta gente entra in Italia senza essere vaccinata? Quanta nei paesi poveri e’ senza vaccino? Allora di quale persone vaccinate parla??? Se anche ci vaccinassimo tutti ci sarebbero altri a venire a infettarci…ma di cosa parla? E trova sensato prendersela con chi rifiuta il vaccino piuttosto che con quelli che hanno fatto circolare il virus fino marzo 2020? Signora se volesse potrebbe arrabbiarsi ,ma hanno l’ immunita’ del piffero.

        • Primo, chi sbarca viene sottoposto a tampone e non penso possano andare in giro positivi, spero che li vaccineranno. Secondo, la vaccinazione, come lei stessa dice, va estesa a TUTTI i Paesi del mondo, regalandola a chi non può permettersela, più in fretta si fa meglio è. Terzo, è vero, si può prendere il covid anche con il vaccino, per questo va usata la mascherina, ma nelle rianimazioni e in ospedale di fatto adesso vanno i no vax, salvo rari casi di persone con patologie gravi; chi ha fatto il vaccino, se prende il covid, in linea di massima lo contrae in forma leggera e se io devo scegliere tra avere una specie di influenza pur essendo vaccinata e finire in rianimazione senza vaccino, scelgo la prima, poi ognuno faccia come crede.

    • Perché un vaccinato non crea danni a in non vaccinato, mentre un non vaccinato crea danni a tutti propagando il contagio, creando potenzialmente nuove varianti, riempiendo gli ospedali e aumentando i costi della sanità. Ti è chiaro ora o toccherà ripetetelo altre 1000 volte?

      • Ritardato sei tu…rileggi cosa hai scritto sui vaccinati che non possono più contagiare e sulle varianti che sono create dai non vaccinati! Sei troppo ritardato per capire che hai scritto il contrario di quello che succede in realtà! Ritardato!

  8. Siete stati grandi…no green pass!!!
    Sapete perché vogliono far fare i controllori ai gestori dei locali?
    Perché la legge sulla privacy non gli permette di farlo, così scaricano il barile sui cittadini onesti e passatemelo, coglioni!

    • Sta cagata della privacy mi fa ridere. Se va bene commenti da un PC o un telefono, la tua privacy è già compromessa da un po’.

  9. dunque, direi:
    – domani subito manifestazione no patente perchè è discriminatorio far guidare le auto solo a chi paga le scuole guida;
    – dopodomani no permesso di pesca in quanto perchè far pescare solo chi ha la licenza? in fondo è una dittatura ittica;
    – poi sarebbe ora di dire no al tenere la destra in auto che ha il chiaro scopo politico di inculcare idee di un certo indirizzo…..

    Ma fatemi il piacere…….se non volete avere il green pass state senza e continuate la vostra vita: se ognuno dovesse manifestare per ogni regola indigesta…….. la scelta è rispettabile e come tutte le scelte comporta delle rinunce e non mi pare siano vitali in questo caso………bello far vaccinare gli altri in modo da poter fare ciò che si vuole vero?

    • Concordo pienamente… la gente confonde la libertà con una vita senza regole… ma le regole sono alla base del vivere civile… come dice lei, se non si dovesse frequentare una scuola guida, immaginiamoci quanti incidenti ci sarebbero, visto che ce ne sono molti pur con persone patentante proprio perchè non si rispettano limiti di velocità, cartelli stradali etc… E in questo caso si deve pur cercare il modo per proteggere la salute pubblica, solo che sta crescendo una generazione che pensa che si possa vivere senza leggi, senza regole, e i risultati si vedono dalle notizie sui giornali… Detto questo, non concordo con chi usa epiteti, che uno sia favorevole o no al vaccino, nessuno deve utilizzare dei termini offensivi, ci si può esprimere in maniera più pacata.

    • “Far vaccinare gli altri”? Ma che dici? Noi siamo esattamente quelli che ritengono che NESSUNO dovrebbe essere obbligato (o ricattato) a farsi vaccinare, bensì che si faccia vaccinare chi lo ritiene opportuno per se stesso.
      O anche tu ne faresti a meno ma sei stat* obbligat* ?

      • Se nessuno si fosse vaccinato seguendo il vostro esempio del cazzo oggi saremmo tutti in lockdown con gli ospedali che esplodono visto che la variante Delta ha un R0 di 6-9 contro il 2-3 del ceppo originario. Sai cosa vuol dire? Che il ceppo attualmente dominante è contagioso quanto il morbillo, a differenza del ceppo originario che era poco più contagioso di un’influenza. Voi state facendo i cazzoni grazie a chi, vaccinandosi, ha protetto sé stesso e i cretini come voi.

        • Non per tutti la situazione è la medesima, ad esempio noi siamo vaccinati, ma per i nostri figli la situazione è ben diversa e ne faremmo volentieri a meno.
          Quindi diciamo che ricattarli è un sopruso

          • I vaccini hanno una efficacia maggiore sui giovani che sui meno giovani. A oggi in Italia ci sono stati 0 morti e 0 in terapia intensiva tra i giovani (under 40) vaccinati. Per cui la vostra opinione è del tutto irrazionale e priva di fondamento scientifico.

          • Ma tu su quale base hai deciso che questo vaccino, a differenza di tutti gli altri prodotti fino ad ora, inclusi quelli obbligatori che tutti hanno fatto, dovrebbero avero chissà quali “effetti a lunga scadenza” ? Quali referenze e studi scientifici a supporto puoi fornire? perchè la scienza non funziona così, non è che basta fare una sparata (=fnatomatici effetti a lungo termine) perchè questa abbia un fondamento. Piuttosto quello di cui siamo già certi è che il Covid porta molti effetti a lungo termine: ad alcuni la morte, ad altri una TI con conseguenze spesso permanenti ed altri gli effetti di un long covid.

        • Sbagli Ritardati, i vaccinati spesso sono qlli che tolgono la maschera e baciano tutti e quindi alimentano il virus come tutti perche’ possono contagiare minori e piu’ fragili.

          • E dove sta il problema? Un vaccinato è protetto e la sua probabilità di contagiarsi e essere infettivo è pressoché nulla. Il problema è tutto dei ritardati come te che non vogliono vaccinarsi. A me onestamente se ti contagi e muori, frega ben poco. Il problema è per quei poveracci che il vaccino non lo possono fare o è inefficace, e che tocca a me contribuire a pagarti le cure.

          • Ritardati: e allora perchè non ti fai un bel vaccino e lasci che gli altri decidano della propria salute?

          • Credo di aver già scritto 20 volte che io sono vaccinato da mesi, e da mesi ho una vita normale. Ma a quanto pare quelli come te sono troppo impegnati a scrivere sempre le stesse fesserie piuttosto che leggere. Così come mi sono stancato di ripetere il perchè le decisioni di chi non si vaccina hanno impatto su tutti, e quindi no, non sono liberi di fare ciò che vogliono, così come un non patentato non è libero di andarsene giro in auto.

  10. Li ho visti di persona in mezzo a Susa e davanti all’Ospedale questi 50 ritardati mentali. Nei paesi poveri darebbero qualunque cosa per essere vaccinati, mentre nei paesi ricchi invece tocca avere a che fare con gente talmente stupida e ignorante da nemmeno rendersi conto di esserlo. NoVax con i soldi degli altri, tanto poi se questi imbecilli si ammalano alla fine hanno diritto lo stesso alle cure sanitarie gratis come chiunque altro. Si dovrebbe applicare il metodo americano dove ognuno si paga il suo e chi non è vaccinato non può lavorare, pena licenziamento immediato. Comunque hanno sempre un modo per avere il Green Pass senza bisogno di vaccinarsi. Se proprio sono così convinti che il vaccino sia veleno e il Covid solo un’influenza, perchè non si fanno tutti il Covid? Facciano come si faceva prima del vaccino contro il morbillo e la varicella, si mettano tutti insieme con qualche contagiato, si contagino, si facciano la quarantena a casa e rifiutino qualunque ricovero ospedaliero. Così poi il Green Pass glielo rilasciano, senza vaccino. A quelli sopravvissuti ovviamente. C’est la vie.

    • Da quando c’è il covid non ho beccato nulla, non ho infettato nessuno, non ho richiesto alcuna cura.
      Ma nel frattempo quanti sono stati curati ad es per problemi (che si sono cercati) legati al fumo, al sovrappeso?
      Chissà se anche tu sei di quei gruppi.
      Ma a leggere quel che scrivi mi sa che sei del gruppo per cui non ci sono cure.

      • Tranquillo, se sei un NoVax, a meno che tu non viva recluso in casa e senza vedere nessuno, prima o dopo la variante Delta la prendi. Tu fai i conti senza l’oste con il tasso di contagio del ceppo originale. Con un R0 di 6-9 della variante è solo questione di tempo. E a quel punto il caso deciderà se ti andrà bene o male.

          • Io sono protetto, a differenza tua. Il massimo che mi può accadere se sono sfortunato è prendere una leggera infezione delle vie respiratorie che passa in 2-3 giorni con effetti inferiori ad un’influenza. Tu invece continuerai a giocare a dadi con la fortuna. Potresti non prenderlo, prenderlo e farlo asintomatico o con pochi sintomi, oppure finire in TI o all’obitorio. Buona tirata di dadi.

          • Ritardato: attento a non farti fregare dalla sicurezza, che non esiste solo il covid

  11. ahahahah, gli stessi imbecilli che un anno fa dicevano “non ubbidiremo alle chiusure” e poi a suon di multe e chiusure forzate della attività hanno capito di essere degli imbecilli. ahahahahahahahh

    • Non e’ per niente come dici tu, a me le chiusure hanno fatto comodo per non incontrare gente offensiva come te, e tutt’ ora non mi fa un baffo l’ obbligo vaccinale….FINCHE’ non lo fanno obbligatorio posso non farlo , io e tante altre ,le chiusure forzate a me non fanno un baffo mi sono organizzata e abituata, non piangere perche’ non ci sei riuscito a organizzarti, per me era scontato che perdete troppo tempo per offendere che per organizzarvi .Ora puoi dire Ah, ah, ah, c’ e’ chi e’ piu’ in gamba di me.

      • Lo vedo, è da più di anno che sei tutto il giorno su internet a fare commenti deliranti e sgrammaticati. D’altronde da NoVax quale sei ora avrai ancora più tempo da passare sui social, visto che non potrai più andare da alcuna parte. Buona reclusione. Io da mesi ho ripreso la mia normale vita sociale come se il Covid non esistesse.

        • Tu hai un virus al cervello! Il tuo è il ritardo più pericoloso! Il virus dell’intolleranza e dell’arroganza! E la tua vita sociale è quella di uno psicopatico che odia chi la pensa diversamente da te e divide il mondo in vaccinato e non vaccinati! Hai dentro una rabbia e una cattiveria che sono il miglior vaccino contro qualsiasi cosa…ma verrai consumato dal tuo stesso ritardo!

          • Il virus dell’ignoranza inconsapevole (Effetto Dunning-Kruger) è molto peggio. Baste leggere i vostri commenti su social e giornali per rendersene conto.
            Vi trovereste beve all’epoca dell’inquisizione dove gente della cultura di uno scarafaggio metteva alla gogna i migliore scienziati del periodo.

  12. Bravi Libellula, Uomo libero e tutti gli altri che a differenza di quelli a cui va bene tutto a cui va bene essere imbavagliati e che fra non molto la libertà ce la scorderemo tutti. Si documentassero un po’ meglio, ma leggere, ragionare forse vuol dire per loro dispendio di energie
    Auguri e…. Speriamo in bene

  13. E tornato “Ritardati”! Quel miserabile che si descrive da solo,già a partire dal proprio nickname!

  14. Ritardati…ma sei Scusate il loro ritardo? Che poi prima eri Beata Ignoranza? Lo sai che il tuo tono di scrivere fascista ti rende facilmente riconoscibile?

    • C’è già una prima enorme contraddizione nelle tue convinzioni. Tutti i fascisti, leghisti e fascio nostalgici in Italia sono anche NoVax, NoEuro, NoUE, “a morte l’immigrato”. Io non sono nessuna di queste cose, solo solo uno che fa notare a dei ritardati di esserlo.

      • Allora perché usi metodi fascisti? E perché fai anche tu di tutta l’erba un fascio(appunto)? Vedendo tutti uguali quelli che ti contraddicono? Sarai il solito Tollerante Intollerante?

  15. I più aggressivi, nei vari commenti, sembrano i pro carta verde, che probabilmente erano seguaci del lockdown e sceriffi da balcone pronti a denunciare i corridori solitari.

    • Il discorso è sempre lo stesso, ma quelli come te non lo capiranno mai. I lockdown non credo siano piaciuti a nessuno, ma chi il cervello lo ha e lo usa ha capito che erano un male necessario per evitare l’esplosione degli ospedali e più di 1 milione di morti solo in Italia. Lo stesso vale per il Green Pass. Nessuno scalpita per dover mostrare un documento per entrare da qualche parte, ma chi il cervello lo ha e lo usa ha capito che è uno strumento utile a spingere i più reticenti a vaccinarsi o, in alternativa, a isolarsi. Nessuno vi obbliga a vaccinarvi, per ora, ma i vostri diritti finiscono dove iniziano quelli altrui di non essere contagiati da ritardati che credono che il Covid sia un’influenza, che il Covid si cura a casa, che non portano la mascherina e che nulla fanno per non contagiarsi. Liberi di essere imbecilli, a casa vostra.

      • Ritardati, avrai un modo di esprimerti poco simpatico per alcuni ma sono assolutamente d’accordo con te su ciò che hai detto qui.
        Ricordiamocelo sempre, soprattutto ricordatelo voi paladini della libertà assoluta, delle manifestazioni ogni 2×3, del dissenso per tutto e il contrario di tutto…. LA VOSTRA LIBERTÀ FINISCE DOVE COMINCIA LA MIA.
        E non per forza la mia libertà deve coincidere con la vostra.
        Grazie

  16. Il problema non e’ se eran o meno autorizzati, ma se siamo o meno ricattati.Facoltativo cosa significa? Decidi se fare o meno una cosa. Se pero’ ti dicono che se non fai cio’ che vogliono quella cosa non la puoi fare come puo’ essere facoltativo? In pratica e’ la domanda che la mafia fa sei libero di scegliere se stare o meno dalla mia parte, se non ci stai ti distruggo. E la chiamate liberta’?

    • Elisabetta sei grande e cerchi di spiegare le cose molto specificatamente ma purtroppo, ricordati che non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire
      Quando poi non avremmo nemmeno più un briciolo di libertà, si rammaricheranno tutti, ma forse non si potrà più ritornare indietro
      Solo quelli che hanno visto dittature possono capire e quelli che hanno sofferto

      • Chi se.ina raccoglie Leo e’ giusto sia cosi’ , solo che mi dan fastidio qlli che dicono che pensavano una cosa e non e’ stato cosi, poi dicono ma ci hanno garantito che era un buon trattamento ecc., pretendendo poi non si sa cosa sempre ai danni degli altri. Perche’ di per se non e’ solo il vaccino il problema.Fare un vaccino in Italia e in Usa piuttosto che in Africa ecc., comporta la continua propagazione dell’ infezione, che porta alla mutazione del virus…non c’ entrano i contrari ,c’ entra la mancata volonta’ di fare cessare la pandemia.Dall’ inizio hanno detto era tutto ok , solo un virus para influenzale.NON L’ HANNO DETTO I VALSUSINI O I CAMPANI, l’ hanno detto i medici esperti, ma de cosa sino esperti se poi e’ accaduto tutto cio’! Se un dipendente privato fa l’ esperto cosi’ nel suo campo, torna esperto a casa sua…Ma poi penso alla mamma del giovane asiaghese che e’ andata a chiamarlo per andare al lavoro e era morto.Il giorno dopo il vaccino.MA SANTO CIELO, le vite di queste persone per gli altruisti si Vax non valgono un piffero….Allora visto che il vaccino fa bene, lo possiam mangiare a pranzo a cena e anche a colazione, mangiatevi voi i vaccini che hanno fatto secchi gli altri ! Volete fare il vaccino e rischiare le controindicazioni? Fatelo! Il Virus non e ‘ obbligatorio prenderlo, tra l’ altro penso che tutti l’ abbiamo gia’ preso nei paesi occidentali. Io prendo l’ influenza con febbre ogni 9 anni circa e basta …E di solito uso per febbre tachipirina e per il raffreddore bicarbonato di sodio e olio 31 e acqua calda.Basta! Perche’ devo prendere per forza Il covid o altro?Dov’ e’ scritto?Poi non muoiono tutti inutile dire balle BASSETTI ha confermato che alcuni erano morti di infarto non per Covid , perfino il numero dei morti e’ sbagliato, hanno fatto un forfait, uno in piu’ uno in meno.Poi c’ eran i dati sfalsati nelle regioni e dovrei credere agli esperti che fanno 3+5 =10? Fa 8 a casa mia! Vi lavorano molto bene e voi vi fate ben lavorare …

    • Se vuoi guidare, prendi la patente. Puoi non prendere la patente, e in quel caso non guidi. Lo stesso vale per il Green Pass. Non siete obbligati ad andare al ristorante al chiuso, al cinema o in un parco divertimenti. Potete stare tranquillamente a casa. Se invece volete andarci, serve in Green Pass. Semplice. Ci puoi arrivare persino tu a capirlo, Elisabetta. Rileggi dieci volte, dovrebbe bastare.

      • Ma io infatti senza gente come te tra i piedi sto da DIO! Anche tu puoi arrivarci che gli altri stanno bene senza gente come te.Molti pero’ devono lavorare o fare altre cose e puoi arrivarci pure tu se sei italiano e non ostrogoto a capire che facoltativo significa puoi farlo o non farlo senza alcun problema! Altrimenti e’ un ricatto….lo capisce un bimbo di 3 anni lo puoi capire anche tu che 3 anni non li hai! C’ e’ un bar in valle che con i lock down ha lavorato di piu’ , ( per sentito dire) , probabile non sia l’ unico.Comunque non e’ vero che non si puo’ andare al bar o al ristorante.Si puo’ andare al banco e bere e quindi parlare e propagare l’ infezione o al banco a fare l’ ordine da portare a casa , invece dei lock down dove si beveva fuori attaccati con mascherine abbassate per lungo tempo propagando il virus…ora ci arriverai spero che ti stanno prendendo per il sedere!!!! Fatti na risata adesso! In un modo o un altro stanno portando avanti la pandemia per il business del buco.

        • Siamo quindi d’accordo su una cosa, che senza gente come te tra i piedi, ignoranti e potenzialmente infetti, si sta da dio. Buona reclusione.

  17. Ci mettono l’uno contro l’altro in famiglia e con gli amici? Bella questa… altro che fake news! Per favore! Se non fossero riusciti a creare il vaccino saremmo già in piena quarta ondata, con le rianimazioni piene…. Veramente non ci ricordiamo già più i camion militari a Bergamo che portavano via i morti? E anche in Valsusa sono morte parecchie persone, non parliamo nelle RSA dove purtroppo a fine vacanze i dipendenti sono rientrati senza fare il tampone, e visto che il vaccino non era ancora disponibile, hanno portato il virus sul luogo di lavoro con un seguito di numerose persone degenti morte… Fare il vaccino è un modo per proteggere sè stessi e gli altri e cercare di rendere il virus meno aggressivo, tutto qua, visto che milioni di persone nel mondo hanno già pianto i loro morti, si dovrà pure cercare di fare qualcosa e non penso che questi signori in piazza abbiano soluzioni alternative scientificamente provate. Il virus in questi giorni corre proprio tra i giovani che non fanno attenzione a nulla, non mantengono le distanze, non indossano le mascherine e probabilmente non si lavano manco le mani, quindi meno male che hanno inventato il green pass per far sì che, per andarsi a divertire, siano alla fin fine obbligati a vaccinarsi, visto che paiono del tutto inconsapevoli del fatto che se contagiano genitori o nonni fanno rischiare loro la vita, e sempre tenendo conto che neppure il vaccino purtroppo copre al 100 per cento e che, sarebbe necessario aiutare i Paesi che non possono permetterselo a vaccinare le loro popolazioni, in modo che quando si spostano non portino con sè anche il covid 19. E meno male che prima del vaccino ci hanno protetti con i lockdown, per il sig. no lockdown, non ho mai fatto lo sceriffo da balcone, sui balconi esco giusto per lavarli, perchè non ho tempo, ma se non ci fossero stati i lockdown, i morti che già hanno piagato milioni di famiglie in tutto il mondo sarebbero stati ancora di più. Purtroppo ci sono state famiglie intere distrutte dal virus, perchè fate finta di non saperlo? Il fatto che non abbia colpito voi personalmente non significa che altri non abbiano pianto. Personalmente conosco una famiglia di 4 persone di cui 3 morte di covid, un padre di famiglia sulla sessantina morto nel giro di 5 giorni lasciando moglie e figli e altri che non ho voglia di enumerare, ma vi assicuro che quando e a chi capita, non scappa la voglia di ridere.

    • Gwen, già sei fastidiosa tu! Smettila almeno col tuo alter ego impazzito Pippi Calzelunghe!

      • No, a Bergamo ho solo parlato con un commesso in un negozio che mi ha raccontato che è stato pauroso,che nessuno di loro purtroppo non ha dovuto affrontare qualche lutto in famiglia causato dal covid… invece purtroppo le persone che ho citato le conoscevo proprio, e ne conoscevo anche altre che non mi va di citare perchè erano conosciute in valle, quindi taccio per rispetto verso le loro famiglie che hanno già pianto a sufficienza.

    • Ma a proposito della famosa scena di bergamo,camion con bare direttti al cimitero….Ma non li avevanp CREMATi, quindi mi domando , mai visti i cadaveri ridotti in cenere dentro le bare. Si mettono nelle urne dopo averli cremati no? SI vocifera infatti che quelle scene sono vere,MA che provengono dalle salme degli immigrati che trovavano annegati e in televisione fanno vedere quello che gli pare a loro, io qualche domanda me la farei…

      • Fattelo un giro al cimitero di Bergamo, ma poi ritorna qua a chiedere scusa per la tua stupidità, ignoranza e mancanza rispetto. Nel periodo che va dagli inizi di Marzo 2020 ad Aprile, si è passati da una media di 5 morti al giorno a più di 25. Fattelo un giro, come ho fatto io, e guardati le tombe tutte in fila con la stessa data di morte: 8 marzo, 9 marzo, 10 marzo, … A gente come te andrebbe inibito uso di social e internet. Vergognati.

        • Sei andato fino a Bergamo a controllare tombe e date di morte? Ma allora è proprio vero che per i il covid è diventato una ragione di vita. O la vita stessa?

        • “Vergognati”, “povera Italia” sicuramente non ha fatto un’uscita delle più felici, ma tu sei veramente andato al cimitero di Bergamo a controllare? Sai cosa mi ricorda? Il cosiddetto “turismo nero”, a cui negli ultimi anni abbiamo assistito prima ad Avetrana poi sull’Isola del Giglio, ma negli anni prima ha visto protagonista tragedie del calibro di Chernobyl e di Pearl Harbor (solo per citarne alcuni). Per rispetto a queste persone, il “controllo” a mio avviso avresti potuto evitarlo…

          Oppure su quella storia tanto controversa avevi dubbi anche tu e sei andati a controllare di persona?

        • “Vergognati”, “povera Italia” sicuramente non ha fatto un’uscita delle più felici, ma tu sei veramente andato al cimitero di Bergamo a controllare? Sai cosa mi ricorda? Il cosiddetto “turismo nero”, a cui negli ultimi anni abbiamo assistito prima ad Avetrana poi sull’Isola del Giglio, ma negli anni prima ha visto protagonista tragedie del calibro di Chernobyl e di Pearl Harbor (solo per citarne alcuni). Per rispetto a queste persone, il “controllo” a mio avviso avresti potuto evitarlo…

          Oppure su quella storia tanto controversa avevi dubbi anche tu e sei andati a controllare di persona?

          • Uno può anche andare a Bergamo perchè conosce qualcuno, ha dei parenti, per lavoro o altri motivi e mica deve giustificarsi, fatto sta che trovo anche io vergognoso negare il dolore altrui soprattutto in zone colpite oltremodo.

          • Io sono orignario di Bergamo e ho parenti lì, quindi sì, ci sono andato e non certo perchè “avevo dei dubbi e dovevo controllare”. Ma come si fa a fare certe affermazioni negazioniste con una tale mancanza di empatia e rispetto, seduti comodamente davanti a una tastiera? Non siete certo obbligati ad andare verificare di persona, ma in base quale malato ragionamento vi sentite in diritto di negare dei fatti senza nemmeno esservi presi la briga di verificare? Dietro a uno schermo si tende a spersonalizzare tutto e perdere il contatto con la realtà. Esattamente come ad Auschwitz aiuta molte persone a rendersi conti che quando si parla di quelle cose si parla di cose reali, sono sicuro che andare a Bergamo vi aiuterebbe a tornare con i piedi per terra. Fatevelo un giro anche voi nella zona B1 del cimitero, magari qualcuno la pianterà di far girare le dita su una tastiera a vanvera…

            E se proprio non volete alzare il culo, almeno documentatevi da chi ci è stato, non è difficile.

            qui:

            https://www.bergamonews.it/2020/09/08/il-campo-covid-al-cimitero-di-bergamo-angeloni-in-4-mesi-le-sepolture-di-2-anni/392134/

            o qui, intorno al minuto 50:

            https://www.la7.it/propagandalive/video/propagandabergamo-diego-bianchi-ritorna-dove-tutto-e-cominciato-28-03-2021-372417

    • Non serve Pippicalzelunghe assicurare nessuno , nessun virus fa piacere, io ne ho preso uno nel2007 che pareva farmi venire un infarto, dai sintomi, mica ho tanto riso.Con la laringofaringite acuta e bronchite causati dalla perdita d’ acqua al lavoro mica ho riso tanto, quasi 40 di febbre e un freddo cane sebbene avessi il pigiama felpato e due trapunte,.3 tipi di antibiotici nella cura l’ ultimo combatteva le inalazioni di antrace , questo nel 2010 e’ accaduto .Il prof di psico la sera mi ha detto pero’ un’ altro poco ti cancellato, tant’ era forte l’ antibiotico…credimi non si ride…ma questa e’ la vita.

  18. In pratica se non decidi di fare l’ abbonamento del buco /vaccino, ti emarginano, il che e’ un reato per dirne una, un po’ come la mafia ti dice o stai con me o vai sotto terra, ma che cavolo de scelte sono???? Ho scritto l’ abbonamento al buco perche’ c’ e’ gia’ la variante che elude i vaccini per cui diranno di fare una terza quarta dose e cosi via.

  19. Adesso il parlamento e’ diviso perche’ l’ obbligo vale pure li:):):):):):)…La finite o no di farvi prendere per il sedere….nemmeno loro si vogliono vaccinare….e voi accettate il green pass come ricatto???? Se lo fate per scelta e’ una cosa se lo fate per andare a scuola o al lavoro e’ diverso.

  20. Allora se non ti vaccini metti a rischio la vita degli altri, se ti vaccini e muori hai scelto tu, ma io eh eh , che ho l’ immunita’ del piffero faccio come me pare….contenti ?

  21. Ci sono qlli che dicono bisogna vaccinarsi per andare in vacanza , mandare i figli a scuola ecc., dopo i morti , quelli le persone li mettono dopo, e io dico se a voi piace farvi prendere in giro o farvi prendere per il sedere , saranno anche fatti vostri , perche’ gli altri devono dare il loro di sedere?

  22. Non si tratta di essere o meno a favore dei vaccini, ma si tratta di essere contrari a questa svolta sempre più autoritaria e becera del nostro governo. Io mi vaccinero’ perché mi sento ricattata e molte persone vaccinate comunque criticano questo sistema. Come si permette Draghi di dire che che chi non si vaccina muore!!! Sa bene che non è vero, che non è assolutamente detto. Questo governo padre/padrone che tratta i suoi figli come deficienti nonin grado di pensare con la propria testa!!!. Hanno detto nel tempo cose diverse sui vaccini, una dose, due dosi…adesso si parla di terza dose…per non parlare di astrazeneca. Quindi???? Non sanno neppure loro bene cosa serve davvero!! Eppure usano atteggiamenti da despota e ci impongono scelte non sicure!! È questo che non va bene!!! Ed i giornalisti naturalmente danno voce perlopiù a chi fa comodo!!
    Cosa succederà ad ottobre??…
    Magari ci fanno vaccinare e poi ci chiuderrano lo stesso…despota e incompetenti!!
    Io non so se c’è qs dietro… ma a loro non credo e non credo che pensano alla ns salute!!!!
    Ah!! Vorrei dire a Draghi, se i non vaccinati sono assassini, per me lo sono di piu’ quei politici str… che hanno chiuso negli anni ospedali di eccellenza vedi il Valdese!!
    Qui chiudo…ma ce ne sarebbe ancora da dire!!

    • Infatti pienamente d accordo e, chissà cosa uscirà nei prossimi anni, chissà quante cose ci nascondono, come tanto per dirne una, tutti i morti, magari per infarto o tumore o qualcosa altro, morti x covid, perché questi erano gli ordini. Capito? Bisognava “” catalogarli””morti per covid
      Chissà cosa ci racconteranno fra non molto….
      La cosa più brutta e che piano piano ci toglieranno proprio tutto libertà, lavoro, amicizie, tutto insomma

    • Appunto Marina , parlano loro che fino marzo 2020 l’ hanno lasciato circolare libero il virus….Certo non era colpa dei vaccinati se alcuni sono morti di Covid , altri morti d’ infarto li hanno classificati Covid per spaventare la gente con numeri piu’ alti….che bravi

  23. Possibile che diano così tanto fastidio…
    Sono liberissimi di avere opinioni differenti, in oltre sono pacifici rispetto ad un’altra formazione!

    • Allora…ecco una lista spero abbastanza completa, seppur provvisoria: da una parte gli amanti del virus, dei lockdown, delle museruole e della dittatura sanitaria…dall’altra i difensori della libertà e dei diritti, coraggiosi e indipendenti… poi una menzione per quelli che non si possono inserire in una categoria, ma che nel bene e nel male si sono comunque distinti. Prima di cominciare: si accettano suggerimenti per altri candidati nei due schieramenti o nei fuori categoria.

      Il Male: Gwen (Pippi Calzelunghe, Zorro, Tippete, Valsusa e dintorni…ecc), Ritardati (Beata Ignoranza, Scusate il loro ritardo, Analfabeta, E chiamiamole le cose con il proprio nome ,ecc.) Pagliacci, Max Power, Ciccio, ahahahahahhahhh, Il piede in due scarpe, Franco, Gabriele, Liberi tutti, Totòeipago, Il Gallo, rompikoioni, Ma anche no, Andrea, Luca, Che stat, MaCiFacciaIlPiacere, Giovanni, Bea…

      Il Bene: Chiamare le cose con il proprio nome, Libellula, Uomo Libero, BOH, il Merovingio, Leo, Selene, Happydemia, … ( L’Asintomatico), Curiosità, Beppe, Marco, Marina, Iris, Ammazzato dal cacchino, No lockdown, Tina Rispos + Dina Domand, Un ritardato, Cate, Dan, Baabuz, Clotilde…

      Honorable mentions:

      شهرزاد, Shahrazād e Mauro Galliano, che rimanendo solitamente equidistanti, sul Covid si sono sempre espressi con obiettività e rispetto di entrambi gli schieramenti.

      Adamo di Susa e Gabriele 2…are the new black…loro stanno bene su tutto!

      Il Covidiota…beh, lui è aldilà del Bene e del Male.

      E poi…poi c’è Elisabetta

      • Ma io infatti senza gente come te tra i piedi sto da DIO! Anche tu puoi arrivarci che gli altri stanno bene senza gente come te.Molti pero’ devono lavorare o fare altre cose e puoi arrivarci pure tu se sei italiano e non ostrogoto a capire che facoltativo significa puoi farlo o non farlo senza alcun problema! Altrimenti e’ un ricatto….lo capisce un bimbo di 3 anni lo puoi capire anche tu che 3 anni non li hai! C’ e’ un bar in valle che con i lock down ha lavorato di piu’ , ( per sentito dire) , probabile non sia l’ unico.Comunque non e’ vero che non si puo’ andare al bar o al ristorante.Si puo’ andare al banco e bere e quindi parlare e propagare l’ infezione o al banco a fare l’ ordine da portare a casa , invece dei lock down dove si beveva fuori attaccati con mascherine abbassate per lungo tempo propagando il virus…ora ci arriverai spero che ti stanno prendendo per il sedere!!!! Fatti na risata adesso! In un modo o un altro stanno portando avanti la pandemia per il business del buco.

      • Chiamare le cose col proprio nome….e pii e poi c’ e’ Elisabetta…eh eh, sai dove sono andati i soldi EU della pandemia per gli ospedali veneti ? Meglio allora non criticare la gente, perche’ al momento non lo sapete voi ,ma io ho avuto modo di saperlo e non posso dire da chi. Ridi ridi che ti prendono per il sedere….Mi fai pena perche’ non vedi l’ evidenza!

    • È così difficile capire che le opinioni e il pacifismo non c’entrano niente? Stiamo parlando di una malattia contagiosa, non di scelte personali che riguardano solo sé stessi. Lo sai che è sempre stato reato penale se si contagia qualcuno essendo consapevoli di essere portatori di una malattia contagiosa? Chi si ammala di Covid è potenzialmente la causa di altri contagi e quindi MORTI. La vostra libertà finisce laddove inizia quella altrui di non essere contagiato da una banda di imbecilli irresponsabili. Delle vostre opinioni prive di valore scientifico frega veramente poco.

      • Piccola premessa, fatti due vaccini a Susa e Green pass in tasca!
        Discorso pienamente condivisibile, però devono essere le istituzioni a vigilare in merito, se sono assenti…

        • Ma infatti al di là dei deliri di questi personaggi su qualche social e in qualche piazza, il governo ha fatto esattamente ciò che doveva fare, ovvero limitare la loro libertà di spostarsi e venire a contatto con gli altri. Poi loro possono strillare cazzate sui social e lamentarsi quanto vogliono, ma ciò non cambia i fatti.

          • Ma non hai sempre detto che voi con il vaccino ne siete immunizzati?
            O c’hai paura lo stesso perchè non ti fidi ?

          • Noi Sì, ma voi No. E se in autunno riesploderanno i contagi e gli ospedali a causa VOSTRA, poi le restrizioni le mettono a TUTTI, non solo a VOI. E a quel punto vi prenderemo uno ad uno e le restrizioni ve le metteremo su per il culo per traverso.

  24. Grande Curiosità! Hai notato che “Ritardati” ha parlato come al solito di fascisti, leghisti, razzisti? La solita litania di chi, messo spalle al muro, non sa fare altro che ripetere le solite accuse senza senso? E sulle sue molteplici identità non ti ha risposto…touché?

  25. E, per tutti quelli che non si stanno accorgendo di quello che sta succedendo…”Non c’è schiavo peggiore di chi invece di battersi per i propri diritti si adopera affinché vengano negati quelli degli altri”… O, citando Goethe, “Nessuno è più schiavo di colui che si ritiene libero senza esserlo.”

  26. Non mi sembra corretto mettere le persone le une contro le altre: si vax contro no vax!!.. aldilà degli estremismi sempre sbagliati, sarebbe giusto aver rispettata la proprio opinione. Io non sono novax a prescindere e non nego il covid, ma….. ma mi domando, come fate a credere ciecamente a tutto quello che vi dicono, proprio pensate che il loro obiettivo sia il nostro bene??.. ma non ricordate che viviamo in una società capitalista ove conta solo il profitto? Che magari, non dico che non servano proprio a niente i vaccini, ma che comunque un po’ di interessi economici non ci siano dietro??…Vaccini poco sperimentati e non sanno esattamente di quanto sarà la copertura…tanti punti interrogativi eppure li spingono come fossero salvezza assoluta!! Quante promesse fatte dai vari Conte e Draghi e poi?? Draghi aveva detto : apriamo dopo per non chiudere più!!… alla fine è come chiudere impedire ad alcune persone di avere vita sociale!! Ma vi rendete conto delle difficoltà di un bar in centro a Torino a dover controllare chi ha o meno il green pass!!Da follia MA DOVE VIVONO I NOSTRI GOVERNANTI!!! SULLA LUNA??
    E dopo 9 mesi??… chi si è vaccinato a maggio?.. magari un medico, uno delle forze dell’ordine, che deve fare??.. vaccinarsi di nuovo????
    E pensare magari anche alle cure???investire in quello?? E certo che rende di meno però!!!
    Vediamo se non chiuderà poi di nuovo il nostro amico Draghi con magari la prossima lettera dell’alfabeto greco!!

    • Una societa’ come quella che hai dipinto tu Marina e’ una societa’ egoista.Con egoismo c’e ‘ il profitto, per quale ragione la nostra opinione dovrebbe fare testo? Non c’ e’ il profitto se ci danno retta !

  27. Dilagano il pensiero unico, il conformismo, gli stereotipi di massa. Qualcuno sopra scrive che i non vaccinati provocano le varianti, é esattamente il contrario. Siete talmente chiusi nei vostri cartelli di carta che non ve ne rendete conto, ma prima o poi crolleranno e ci sarà da ridere, perché c’è molto di più in gioco che un green pass.
    Garavelli, primario della Divisione di Malattie Infettive dell’Ospedale di Novara “In questa situazione, a non essere normale è una cosa CHE SI IMPARA AL PRIMO ANNO DI SPECIALIZZAZIONE. Ovvero, non si vaccina mai durante una epidemia. Perché il virus reagirà mutando, producendo varianti e sarà sempre più veloce di noi”.
    Il microbiologo Crisanti ad aprile: “Non si vaccina con alti livelli di trasmissione, questo è l’ABC DELLA GENETICA. Più c’è moltiplicazione virale- spiega il docente- più crescono le probabilità che aumentino varianti e che possa emergere una variante resistente al vaccino“

  28. Bel pomeriggio, ho sentito anche molti punti di vista diversi dal mio. Ho sentito argomenti che non conoscevo e così ho potuto approfondirli per conto mio. Non ho sentito inviti a non vaccinarsi o invettive contro chi ha scelto di farlo . Ho sentito invece molti commenti critici contro le strategie sanitarie in generale ( non solo covid ) , contro la classe politica , gli scienziati che passano più tempo nelle trasmissioni televisive che nei loro laboratori e contro la comunicazione del sistema mediatico. Ho sentito persone che si sono vaccinate e altre in attesa di decidere il da farsi . Al Governo, il compito di dimostrarsi coerente, credibile e riconquistare la fiducia persa dai cittadini.
    Come da loro istruzioni io rimango ” in vigile attesa” di segnali incoraggianti.

  29. IL PUNTO NON E’ SE SI VUOLE FARE IL VACCINO, il punto e’ cosa vi dicono di vero? Dalla virologa andata in Regione Lombardia appena iniziata la pandemia i primi di marzo e’ arrivato al conoscente un audio whatup che ho ricevuto pure io che diceva” ragazzi la situazione e’ seria” a fronte di un audio arrivata da na scuola di Cadoneghe (Pd) dove un esperto spiegava agli alunni che il virus era para influenzale e bastava l’ uso di mascherine e il distanziamento…..QUESTI FATTI chiamare le cose col proprio nome Come le definisci? Se ne sei capace perche’ pare che sai solo puntare il dito, cosa che serve a un bel niente. Quindi i tuoi commenti non servono a nulla! Fatti delle domande e datti delle risposte sul perche’ gli esperti dicono tutto e il contrario di tutto, ma ricordato che l’ Ema sconsiglia la terza dose. E quelli sono esperti che ti danno contro. ..non piangere perche’ ti servon un camion di fazzoletti te li procuro!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.