VALSUSA, I VANDALI IMBRATTANO LA CHIESA: “LE PORTE DEL PARADISO NON HANNO CONFINE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

CLAVIERE – I vandali imbrattano la facciata esterna della chiesa di Claviere. “Le porte del paradiso non hanno confine” hanno scritto sulle mura vicino all’ingresso. Domenica 14 agosto è arrivata in redazione la fotografia di un cittadino: “Alcuni ignoti hanno imbrattato la chiesa con questa scritta, forse stanotte. Non si tratta della prima volta, è già avvenuto in passato. Purtroppo nessuno controlla, ci vorrebbero le telecamere”.

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

13 COMMENTI

  1. Provate ad incatenarli fino quando hanno pulito, piu una ventina di gg di carcere. Vedre come si tengono alla larga. Mi riferisco non ai clandestini ma a quei deficenti che li gestiscono per soldi, la misericordia è lontana 1000 miglia.

  2. Magari potrebbe essere uno slogan che fa riflettere qualcuno, ma non credo che qualcuno rifletterà.
    Il problema della Chiesa è (o dovrebbe essere) che quasi più nessuno crede nel Paradiso eterno dell’aldilà (forse anche alcuni preti non ci credono più), basta vedere le chiese come si sono svuotate e come per cercare di costruirsi un paradiso effimero nell’al di qua ci si dà molto da fare anche con metodi che precluderanno quello eterno dell’aldilà.
    Lo sforzo, oltretutto, è assurdo perchè ammesso che ci si riesca a costruirlo, dopo tante fatiche bisognerà comunque abbandonarlo (e fare in conti con quello l’aldilà, anche se non vi si credeva, e sarà per sempre).

  3. Si sono insediati e sono per’altro moltissimi, nell ex centrale Enel di Cesana, hanno di fatto ricreato quanto e come, precedentemente costituito ad Oulx prima dello sgombero. Sembrano quasi intoccabili, fanno e disfano nel totale silenzio degli organi di controllo. Senza parole

    • شهرزاد, Shahrazād ringrazia Estraneo per aver letto il messaggio, lui solo a quanto a pare, stante il gratuito livore degli altri commenti e apprezza anche la scelta del Nick name con il medesimo etimo di straniero.
      Buona anche la riflessione sul Paradiso anche se forse è la Chiesa ad aver perso credito come via per arrivarci, non il Paradiso come meta di una seconda vita ultraterrena.

      • Grazie del giudizio.
        Purtroppo molti, anzichè guardare la meta, si limitano ad osservare il dito che la indica.
        Personalmente vado a messa non per chi officia la funzione, ma per il vero celebrante che si dichiara Verità, Vita e VIA (Gv.14,6)

      • Guardi che quello che lei definisce “gratuito livore” nei commenti (e che io invece chiamo “incazzatura per l’ennesimo atto di vandalismo fatto dai soliti noti e stranoti anarchici”) magari è provocato non tanto dal messaggi in se,ma dalla modalità in cui è stato “esternato” da quella banda di inutili balenghi decerebrati.
        Non ci vuole molto ad arrivarci,può farcela anche lei se si sforza un pochetto…

  4. Sinistri pdioti e 5stalle siate fieri di ciò che fanno i vs protetti, camminate pure a testa alta sicuri di fare il bene della comunità utilizzando i ns soldi per il bene vostro e di altri e non degli italiani

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.