VALSUSA, IL CASO TAMPONI / I MEDICI REPLICANO ALL’ASL: “VERIFICATA LA CARENZA DI DOMENICA E LUNEDÌ”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

RICEVIAMO DALL’ASSOMED PIEMONTE

I dati riportati nella segnalazione (il numero dei tamponi giornalieri eseguiti dalla TO3 e la carenza giornaliera , la peggiore del Piemonte) sono i dati ufficiali del D.I.R.M.E.I, ed estrapolati dal documento prot. n. 2020/0142896.

La carenza dei reagenti per i tamponi nei giorni di domenica e lunedì è una notizia proveniente da una fonte attendibile e verificata.

Che, come da replica dell’ASLTO3, l’acquisto dei macchinari avvenga solo ora e che la domanda di reagenti sia stata incrementata in queste ore non fanno che dimostrare l’impreparazione ad un evento del tutto prevedibile e che avrebbe dovuto coglierci pronti: l’aumento dei casi e della necessità di esecuzione dei tamponi con la riapertura delle scuole e l’inizio della stagione fredda.

Anziché replicare alle preoccupate osservazioni di una organizzazione sindacale sarebbe maggiormente utile rivolgersi al D.I.R.M.E.I, per trovare soluzioni adeguate ad un problema che peggiorerà nei prossimi giorni.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

1 COMMENTO

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.