SUSA, IL LUNGO TRASLOCO DELLA PISTA DI GUIDA SICURA A BUTTIGLIERA ALTA: “PROGETTO BLOCCATO”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
L’area dove dovrebbe sorgere la pista di guida sicura – foto di Notav.info

di ANDREA MUSACCHIO

BUTTIGLIERA ALTA – Un progetto che doveva essere concluso nel 2017, poi nel 2018 ed infine nel 2019, ma che in realtà deve ancora partire. Stiamo parlando della progettazione e del trasferimento della pista di guida sicura da Susa a Buttigliera Alta. Un progetto che all’epoca fece discutere e che adesso sembra essersi arenato nel dimenticatoio generale.

Facciamo un passo indietro. Per far spazio ai cantieri della tratta Torino-Lione, si decise di spostare l’autoporto e la pista di guida sicura. Nel progetto definitivo del 2013, la pista doveva essere trasferita ad Avigliana, ma l’amministrazione comunale dell’epoca rifiutò tale ipotesi. Fu così che al posto della Città dei Laghi subentrò il Comune di Buttigliera Alta, complice l’intervento dell’allora sindaco Paolo Ruzzola, che propose il proprio comune per il trasferimento dell’opera. Siamo nel 2014.

Dopo varie riunioni e incontri, nel 2016 si scelse anche il luogo dove far sorgere la pista, ossia nella frazione di Ferriera. In passato proprietà della Teksid, l’area è stata ceduta nel 2009 al Comune di Buttigliera Alta e ad oggi ospita una pista di supermotard. Sempre facendo fede al progetto definitivo del 2013 – che prevedeva come nuova destinazione Avigliana e può aver subito delle variazioni – lo spostamento dovrebbe costare intorno ai 18 milioni di euro ed occupare circa 70mila metri quadrati.

Circa 5 anni dopo, perché i lavori non sono mai partiti? A rispondere è proprio il sindaco di Buttigliera Alta, Alfredo Cimarella. “Non saprei proprio dirle il motivo di questo blocco – spiega il primo cittadino – Attualmente siamo nel progetto definitivo, quindi siamo in attesa che si passi in esecutivo e che poi inizino i lavori. Spero che da qui a breve si sblocchi tutto quanto. Al momento non ho novità. Purtroppo non dipende da nessuna nostra azione il procedere di quest’attività. La pista di guida sicura è molto utile ed interessante a livello sociale, quindi mi auguro che ci siano evoluzioni positive nel più breve tempo possibile“.

La domanda che tutti si fanno è la seguente: quando avverrà il trasferimento della pista da Susa a Buttigliera Alta? Una risposta la troviamo sul sito di Consepi Spa (attuale gestore della struttura) nella sezione “risposte e quesiti“, relativi al bando di gara per l’affitto della pista. Il documento, datato 21 giugno 2019, oltre ad essere uno tra i più recenti, prova a dare delle tempistiche sul trasferimento: “La consegna dei manufatti è prevista a inizio 2022 per la Pista Motocicli a Cesana Torinese e a inizio 2023 per la Pista Autoveicoli a Buttigliera Alta“. Quasi dieci anni dopo.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.