VILLAR FOCCHIARDO, IL SINDACO È GUARITO DAL CORONAVIRUS DOPO UN MESE DI OSPEDALE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di IVO BLANDINO

VILLAR FOCCHIARDO – Giovedì 23 aprile, alle ore 17, il sindaco Emilio Chiaberto è tornato a casa. È stato ricoverato per un mese (dal 23 marzo) all’ospedale di Susa, dopo essere stato contagiato dal Coronavirus.

Il secondo tampone ha dato esito negativo e finalmente il primo cittadino villarfocchiardese è potuto rientrare a casa, accolto con gioia dalla sua famiglia.

Il messaggio del sindaco: “Ringrazio di cuore tutto il personale che lavora nel reparto COVID-19 del Presidio Ospedaliero di Susa. Un grazie per la sensibilità, la pazienza, la gentilezza, la professionalità, e la disponibilità che medici, infermieri, OSS e ausiliari hanno dimostrato e stanno dimostrando con tutti i pazienti, in particolare con le persone più anziane. Un grazie anche a tutte quelle persone che con messaggi e telefonate hanno voluto dimostrarmi la loro vicinanza. Questo calore, per certi versi inaspettato, oltre ad altre riflessioni personali, sono stati un’ottima terapia per il superamento della malattia e per rinvigorire il mio impegno come Sindaco, marito, padre e membro di una comunità”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

3 COMMENTI

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.