VALSUSA, IN 40 SI SONO TUFFATI NEL LAGO DI AVIGLIANA: IL CIMENTO INVERNALE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

 

AVIGLIANA – Oltre quaranta persone si sono tuffate nel Lago di Avigliana a inizio dicembre, con l’inverno alle porte. Domenica 5 dicembre alle ore 11 si è svolto il “cimento invernale” con un bagno nel Lago Grande di Avigliana. “Questa bellissima iniziativa di sfida delle condizioni meteorologiche avverse – dichiara l’Assessore allo Sport Enrico Tavan – è un modo per valorizzare il nostro Lago Grande anche in inverno. Per fortuna il sole ha aiutato coloro i quali hanno deciso di fare un tuffo nelle acque del nostro lago, a pochi giorni dal prossimo Natale”.

Ma che cos’è il cimento invernale? Non è altro che un semplice tuffo in mare – o come in questo caso, nel lago – come si fa d’estate dove possono partecipare tutti: dai bambini agli anziani. La differenza è la stagione e ovviamente, la temperatura.

“Questa pratica – spiegano gli organizzatori del cimento invernale – è nata non solo per divulgare la cultura dell’acqua, ma soprattutto per conservare, incentivare e diffondere l’antica pratica del nuoto e del bagno in acque fredde, in ambienti naturali, mare e acque dolci, con impatto fisico diretto, per dimostrare la valenza di questa pratica, quale fonte di benessere”.

 

 

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

5 COMMENTI

Rispondi a Mely Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.