VALSUSA, INAUGURATO IL NUOVO PARCO DI AVIGLIANA “ALVEARE VERDE”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di ANDREA MUSACCHIO

AVIGLIANA – Una folla oceanica di cittadini si è presentata nel tardo pomeriggio di oggi, sabato 25 luglio, per l’inaugurazione del nuovo parco dell’Area Riva. L’area polifunzionale, che è stata chiamata “Alveare Verde – Il parco in città”, diventerà il luogo di aggregazione e svago per grandi e piccini.

“Questo è un giorno importante per la nostra città – afferma il sindaco Andrea Archinà – Non è mai semplice descrivere un sogno. Questo è un sogno coltivato da molte persone, in particolare dalle amministrazioni dal 1993 ad oggi. Questa sarebbe stata un’operazione piuttosto utopica all’epoca. È stato un percorso ricco di incognite e difficoltà. Ma sono stati fondamentali anche determinati rapporti umani. Grazie anche alla sinergia tra il Comune e l’Azimut Benetti, possiamo dire che l’inizio lavori sono un ricordo recente. Il parco rappresenta il secondo cuore della città. Sarà l’occasione di rinascita della vita di quotidianità”. Quella di oggi è stata una cerimonia molto sentita da Archinà, il quale si è commosso durante il discorso inaugurale.

Presenti all’inaugurazione, oltre al primo cittadino di Avigliana tutta la giunta comunale; il rappresentante di Azimut Benetti Francesco Falco, il presidente dell’Unione Montana Valle Susa Pacifico Banchieri, il presidente dell’Anpi Avigliana Daniela Molinero, il sindaco di Rosta Domenico Morabito, il sindaco di Buttigliera Alta Alfredo Cimarella, il sindaco di Condove Jacopo Suppo, il sindaco di Chiusa San Michele Fabrizio Borgesa ed infine il sindaco di Bruzolo Mario Richiero.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

6 COMMENTI

  1. Ma il muro che delimita il parco non si poteva sostituire con una cancellata a bacchette tale da poter vedere anche dal marciapiede o dalla strada anche perché si tratta di una vecchia costruzione.

  2. Ieri ho portato la mia nipotina. Giostre sotto il sole, poche panchine anch’esse sotto il sole, pochi alberi. Fontana con un getto d’acqua violento e attorno tutto fango. Aumentate le panchine e gli alberi. Aggiustate sta fontana. Mettete giochi adatti a bimbi più piccoli.con le nostre tasse vorremmo qualcosa di meglio. Forza!!! Fatevi uscire buone idee.

  3. Infatti a noi ci obbligano le mascherine, ma vedo che non vale per tutti, oltre a vergognarvi io aggiungerei di smetterla di prendere in giro con questo covid 19 ….perchè anche lui è andato in vacanza..ma in autunno si si tornerà ….o almeno , lo faranno tornare…..Non ho più parole solo stanchezza di tutta sta spazzatura.

  4. Guardi che non ha capito… l’ultimo DPGR dice di mantenere le distanze e, qualora non possibile, di indossare la mascherina. Quindi, dove sta il problema? Perchè si agita tanto?

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.