AVIGLIANA, INCIDENTE IN VIA MONCENISIO: “VOGLIAMO PIÙ CONTROLLI”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

AVIGLIANA – Martedì 23 luglio, intorno alle ore 19, c’è stato un incidente in via Moncenisio, sulla strada provinciale 24. Quattro vetture sono rimaste coinvolte in un tamponamento: una ragazza è rimasta lievemente ferita dall’impatto, ma per fortuna nulla di grave. È stata trasportata in ospedale per un controllo. Sul posto sono intervenuti il 118, il soccorso stradale e la società Sicurezza & Ambiente. La dinamica dell’incidente è ancora da appurare: una delle vetture avrebbe frenato per svoltare a sinistra verso Caselette e di conseguenza sarebbe avvenuto il tamponamento.

Ma tra i residenti di via Moncenisio emerge la rabbia e chiedono maggiori controlli su quella zona: “Siamo stanchi di veder passare davanti le macchina ad alta velocità e conducenti con il telefono in mano – spiega una residente a ValsusaOggi – sarebbe importante aumentare i controlli, perchè qui nessuno fa nulla. Abitiamo proprio vicino alla strada e ho paura di far far uscire i miei figli di casa, perché questo tratto è molto pericoloso. Hanno messo le scatole arancioni con i velox finti e pensano di aver risolto il problema, ma non è così“.

 

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

  1. QUEI BUSSOLOTTI ARANCIONE OLTRE A NON SERVIRE ED ESSERE FUORILEGGE, COSTANO MOLTI SOLDI PUBBLICI. SULLE STRADE CI VOGLIONO PATTUGLIE . E NON GIOCATTOLINI

  2. i giocattoli arancioni, bella definizione, servono a portare denari nelle casse del comune. Purtroppo nulla è fatto per lo svincolo autostradale per entrare in A32 che libererebbe anche Almese. Altresì, condivido l’assenza di pattuglie. Purtroppo i rallentatori ci sono dove a volte sono già in esubero. Chissà quanto costano i rallentatori. E quanto costerebbe togliere i semafori per il LIS. Ancora, non ho notizie di rotonde nella ss25 nei pressi dell’Elisè. È provato che le rotonde snelliscono il traffico; ad avigliana le intersezioni con semaforo sono note per essere sede di incidenti stradali a differenza delle rotonde che non vengono fatte. Attendiamo le disposizioni della Giunta cittadina. Dagli articoli che leggo…..maggioranza ed opposizione si attaccano quotidianamente su vicende satellite che non comportano pregiudizio reale alla collettività. Forse è il caso che pensate di più ai cittadini e non solo alla partita politica ed allo scontro. Non fate bella figura.

  3. Ecco tutti a demonizzare i bussolotti, quando invece se si iniziasse a guidare senza mandare selfi dal cellulare o scrivendo messaggino “5 minuti sono qui butta la pasta”, forse incidenti da imbecilli tipo questo (di giorno, pieno rettilineo e con limite di 50 km/h) si potrebbero evitare. Ma certo è più comodo dare la colpa all’amministrazione e ai bussolotti, piuttosto che rispettare le regole del codice della strada. Che poi il limite imposto in quel tratto stradale sia ridicolo, ci può anche stare, ma resta che quell’area è centro abitato……

  4. Quello che bisogna volere sono degli automobilisti veri, consapevoli delle responsabilità e dei rischi che comporta condurre un veicolo. I comportamenti spavaldi, le distrazioni al cellulare, la perenne arrabbiatura e aggressività di molti conduttori di veicoli sono da condannare.

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.