INSEGUIMENTO E ARRESTO AD ALMESE: AUTOMOBILISTA NON SI ERA FERMATO AI POSTI DI BLOCCO

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Almese, sabato 29 luglio: i carabinieri riescono a bloccare l’uomo dopo un lungo inseguimento

ALMESE – I carabinieri hanno arrestato questa sera, sabato 28 luglio, un automobilista a bordo di una monovolume della Seat che non si è fermato ai posti di blocco a Carmagnola e Moncalieri: li ha superati entrambi. C’è stato un inseguimento a sirene spiegate lungo le strade provinciali fino ad arrivare in Valsusa e ad Almese: la folle corsa è terminata in via Caduti, all’angolo con via Granaglie. I carabinieri hanno sparato due colpi di pistola, centrando la ruota anteriore dell’auto inseguita e sono riusciti così a fermare l’uomo e ad ammanettarlo. Sul posto sono intervenute quattro pattuglie e l’ambulanza.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

20 COMMENTI

  1. Mizzega addirittura sparargli? Che avrà fatto di così grave….nn ha pagato il bollo? Forti con i deboli…deboli con i forti!

  2. Mangia, Se non si è fermato al posto di blocco vuol dire che aveva qualcosa da nascondere! Armi, droga.. hanno agito benissimo!

  3. Prova a non fermarti a un posto di blocco di notte a Briancon, senza andare troppo lontano, non ti sparano alle ruote…….dopo ti controllano se hai pagato il bollo…..

  4. Mai contenti, se le forze dell’ordine reagiscono sono dei bastardi se non lo fanno sono dei codardi. Se uno nn si ferma ad un posto di blocco sicuramente ha qualcosa da nascondere ed è giusto fermarlo perché potrebbe anche aver commesso qualcosa di grave.

  5. Io penso che se scappi ad un posto di blocco , qualcosa da nascondere c’è, se le hanno sparato alle ruote anteriori, vuol dire che la pattuglia era al fianco della vettura del fuggiasco, bastava urtare l’auto per fermarlo, sparare alle gomme è pura follia , un proiettile può rimbalzare e ferire un passante, oppure gli agenti stessi. Questo indica il basso livello di preparazione di questi militari. Non vorrei essere nei panni di chi a sparato , se il fuggitivo sporgerà denuncia.

  6. La prossima volta aspettiamo che investano qualcuno magari vero? Gli uomini e le donne che indossano una divisa non lo fanno per gioco,ma per tutelare tutti Noi! Se scappando avesse investito un bambino? Certa gente dovrebbe solo stare zitta,perché è solo grazie a loro se il nostro non è un paese migliore…

  7. Se questo bravo cittadino durante la sua corsa avesse causato un incidente uccidendo qualcuno forse i vari mangia e valter avrebbero scritto altro, perché magari i coinvolti nell’incidente potevano essere loro parenti. Non ti fermi all’alt a Carmagnola? Non ti inseguo fino ad Almese, ti sparo molto prima.

  8. Quanta ignoranza. sono tutti bravi a scrivere cazzate. Cosa dovrebbero fare allora? Che ne sai di chi era alla guida di quell’auto? Sicuramente non una brava persona. Tanto di sicuro sarà qualche zingaro o qualche straniero e tempo 2 giorni è di nuovo libero tranquillo…

  9. Che cattivoni sparargli nelle gomme…….sparargli in testa sarebbe stato meglio e calci in culo a chi critica le forze dell’ordine ricordando che in caso di mancato arresto all’ALT per legge possono sparare quindi chi non è d’accordo mutismo e rassegnazione!!!!!.

  10. Non sono affatto un amante della violenza e dei pistoleri, ma ritengo che in questo caso i carabinieri abbiano svolto in modo egregio il loro lavoro. Se una persona fugge in macchina da Carmagnola fino ad Almese non penso che abbia buone intenzioni. Hanno quindi evitato che coinvolgesse persone innocenti.

  11. …e Mauro che dice di “urtarlo” piuttosto che sparargli in una gomma??? Un pazzo a 100 all’ora che viene urtato ti entra in una vetrina o finisce sui passanti! Sveglia!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.