VALSUSA, LA SPORCIZIA DELLE BIGLIETTERIE IN STAZIONE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

LETTERA FIRMATA 

BUSSOLENO / SUSA – Buongiorno, vorrei attirate la vostra attenzione sul fatto che, in alcune stazioni, l’unico modo per erogare i biglietti per le corse dei treni, specie in questo periodo, è quello di utilizzare le macchinette.

Sono rimasta stupita dal fatto che non dispongono di postazioni con gel igienizzante per mani nei loro pressi e, molte volte, sono sporche. Altro che virus. La mia esperienza si basa su più punti, ma i casi peggiori riscontrati sono le biglietterie automatiche di Susa e Bussoleno. Ho provato a fare anche delle foto ma non sono venute molto bene.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

4 COMMENTI

  1. Chissà a cosa servono le telecamere in stazione a Bussoleno… A parte portare guadagno a chi le ha installate….
    Fino al 3 dicembre la stazione pullulava di spacciatori e ragazzini ammassati come pecore… O come dice l’articolo… Di teppistelli che sporcano le biglietterie automatiche… Ma nessuno si è mai accorto di nulla o ha mai preso provvedimenti… Mah

  2. Ecco! Un altro modo per infettarci tutti! Invece che il biglietto del treno la macchinetta ti stampa direttamente l’accettazione per la terapia intensiva!

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.