VALSUSA, L’ABBRACCIO DI GIOVE E SATURNO SULLA SACRA DI SAN MICHELE

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

di VALERIO MINATO

SACRA DI SAN MICHELE – L’abbraccio di Giove (con i suoi satelliti) e Saturno sopra la Sacra di San Michele. Una congiunzione così stretta tra i due pianeti non si verificava da 400 anni, vuoi mica perdertela. Si narra che la congiunzione è stata probabilmente la ‘stella’ di Natale che, secondo il racconto dei Vangeli, avrebbe guidato i Magi.

Il problema è stato trovare un pertugio di cielo libero, in un nord Italia totalmente avvolto dalle nuvole. Ma con qualche oretta di perlustrazione della pedemontana torinese ho individuato un varco di cielo azzurro (l’allineamento con la Sacra era uno degli obiettivi). Incrociando le dita affinché non si chiudesse improvvisamente, ho iniziato a scattare con i due pianeti vicinissimi che man mano si avvicinavano all’abbazia.

Come si suol dire ho “tirato il collo” alla macchina fotografica. 1 solo scatto, 400 mm di focale, f/ 5,6 , 1,6 secondi e ISO 8000 (povero sensore), ma assolutamente necessari per scattare con un tempo sufficientemente breve da ottenere gli astri il più puntiforme possibile. Ho dovuto quindi ripulire parecchio rumore in post produzione (si vede infatti..). Tra 400 anni farò di meglio, promesso.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.