SANT’ANTONINO DI SUSA, MICHELE GUARITO DAL CORONAVIRUS DOPO 8 TAMPONI

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Michele Franco (74 anni) è guarito dal Coronavirus.

di IVO BLANDINO

SANT’ANTONINO DI SUSA – Un altro valsusino è guarito dal Covid-19. Si tratta di Michele Franco, anni 74, residente a Sant’Antonino di Susa e capo gruppo degli Alpini. Ieri mattina, giovedì 14 maggio, dopo aver telefonato all’ufficio igiene dell’Asl di Rivoli, gli hanno confermato di essere completamente guarito dal Coronavirus. L’ottavo tampone è stato quello decisivo. Infatti, dopo aver fatto 7 tamponi dall’inizio della malattia, l’ultimo ha dato esito negativo.

Michele è stato ricoverato il 17 marzo presso l’ospedale di Susa, poiché da alcuni giorni presentava febbre molto alta. Dopo i primi accertamenti in ospedale, il tampone per il Covid-19 diede esito positivo. “È stata una cosa stupenda, sapere di non essere più positivo – racconta oggi Michele Franco – In questi due mesi mi sono sentito veramente esaurito. Lo dico con sincerità. Essere guarito da una “malattia” del genere mi rende veramente felice. In questi due terribili mesi, oltre alla gravità della mia salute, sono stato molto preoccupato per mia moglie. Poverina in due mesi ha perso 10 kg, era più preoccupata lei di me. Io non pensavo proprio più di uscirne da questo calvario, ma ora ringraziamo Dio, i medici, gli infermieri e tutte quelle persone che mi sono state vicino. È andata bene e sono guarito, ma ho passato veramente una brutta e dura esperienza.

Durante il mio ricovero – continua Michele – sono stato bombardato da antibiotici. Fortunatamente, non sono mai stato intubato, come invece è successo a tanti altri. Dopo essere stato dimesso dall’ospedale, ho seguito scrupolosamente le terapie a casa e sono stato isolato dai mie cari. Ieri mattina, dopo la notizia dell’esito negativo, il mio cuore si è riempito di gioia. Attendevo questa notizia da tempo e con grande ansia. Piano piano cercherò di riprendere le mie attività, rispettando sempre le regole e quindi usando la mascherina e i guanti. Adesso andiamo avanti, ce l’ho fatta“.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

Che cosa ne pensi? Scrivici la tua opinione

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.