VALSUSA, LE FOTO DI UNA LETTRICE: “NEVICA, MA L’AUTOSTRADA È SPORCA”

Condividi
FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn

OULX – Mercoledì 19 dicembre, intorno alle 18, una lettrice a bordo di un’auto che viaggiava sull’autostrada Torino – Bardonecchia ci ha inviato delle immagini scattate in alta Valsusa: “Le corsie dell’autostrada A32 sono tutte sporche – scrive Evelina – queste immagini sono state scattate all’altezza di Salbertrand”.

FacebookTwitterWhatsAppFacebook MessengerEmailLinkedIn
Condividi
© Riproduzione riservata

13 COMMENTI

  1. Almeno lì si riusciva a viaggiare!
    Più in basso si viaggiava incolonnati a 35 km/h dietro uno spartineve e uno spandisale…con gente che occupava le due corsie senza però sorpassare.

    Mi chiedo perché non ci sia mai nessuna pattuglia a controllare le dotazioni antineve

    • C’erano eccome ed erano a Susa dove la polizia faceva il filtro dinamico. Chi si lamenta ha solo da attrezzarsi con dotazioni invernali, come previsto dal codice della strada. Con gomme invernali si viaggiava tranquillamente.

    • ieri sera anche con le dotazioni antineve non si poteva certo correre… la statale 25 da Susa a Bussoleno era molto sporca, semplicemente perché veniva giù in maniera cospicua della neve piena d’acqua e quindi si viaggiava incolonnati a 40 km orari seguendo i mezzi spazzaneve… d’altra parte se non ci fossero i mezzi spazzaneve sarebbe pure peggio… ci vuole anche un po’ di pazienza d’inverno, non è che si possano fare i 100 km/h solo perché si è equipaggiati di ruote antineve, è pericoloso lo stesso… ed è pericoloso pure fare le foto mentre si guida! Spero che la signora delle foto avesse qualcuno seduto accanto a lei che le scattava!

      • E’ evidente che gli scatti sono stati fatti dal lato destro del veicolo.

        E’ inutile, e tipico malcostume italiano, cercare il pelo nell’uovo tentando di scaricare o far condividere la responsabilità altrui su chi denuncia disagi o reati.

      • Ma che c’entra la SS25 se si parlava di A32? In autostrada si viaggiava tranquillamente ai 100 sulla corsia di destra. E comunque anche le due SS24 e 25 avevano una viabilità del tutto normale (ci sono passato). Certo che se la gente per risparmiare 4 soldi va in giro con gomme estive, di solito anche oltre i limiti d’usura, in una Valle dove d’inverno nevica (notizia sconvolgente), direi che sono anche fattacci loro se poi si stampano contro un muro. Ma evitino di lamentarsi dello sgombero neve che non c’entra niente.

  2. NON SIAMO PIÙ CAPACI DI GUIDARE IN CASO DI PIOGGIA,NEVE E SOLE…PER LA GESTIONE INVERNALE DELLE STRADE E AUTOSTRADE DOVETE SOLO VERGOGNARE…

  3. Perché oltre ad essere no tav non proviamo ad essere anche no tir? Si potrebbe viaggiare meglio e ci sarebbe anche meno inquinamento…

  4. pretendere che mentre nevica non ci sia neve sulla strada mi sembra un po esagerato!!. Se si imparasse a guidare sulla neve ed avere a bordo le dotazioni antineve non ci sarebbero tutti questi problemi.
    Non basta avere le gomme “invernali” per essere “antineve”, le invernali sono una cosa e tengono sul ghiaccio, le antineve un’alta, e tengono bene sulla neve. Una volta c’erano le “antineve con i chiodi, allora si viaggiava bene sia su neve che su ghiaccio, ma sono diventate”pericolose” e non si possono più usare. Basta rallentare , dalle foto di neve ce n’è il livello minimo sotto il quale lo spazzaneve non la toglie ( perchè se raschia per terra consuma la lama e la lama costa” per cui faccia una denuncia alla SITAF, che controllino che gli spazzaneve spazzino la neve visto che i soldi li prendono

Rispondi a Emanuele Annulla risposta

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.